Accesso alla rete protetta di Ateneo (VPN)

 E' un servizio che permette agli utenti abilitati (studenti, docenti e personale tecnico amministrativo) di accedere in modalità protetta (crittografata) alle risorse interne della rete d'Ateneo (p.e. server di posta interni, servizi intranet, cartelle condivise). Tutto il traffico da una qualsiasi connessione di rete (analogica, ISDN, ADSL o wireless) anche per chi utilizza connessioni a provider esterni viene crittografato (crittografia MSCHAPv2) dal client verso i server VPN distribuiti in ateneo. Tutte le connessioni sono loggate.

Come accedere al servizio VPN?
E' necessario configurare il client a seconda del proprio sistema operativo e configurare il browser per l'utilizzo del proxy d'Ateneo. Per accedere è necessario fornire le proprie credenziali d'Ateneo (username e password UNITN). L'accesso protetto alla rete deve avvenire nel rispetto del regolamento per l'accesso alla rete d'Ateneo.

Per i dettagli di "Configurazione del client VPN" si veda il sito wiki.

Contatti

Area Sistemi e Tecnologie
via Briamasco, 2 - 38122 Trento
tel. +39 0461 281592
fax +39 0461 281119

Resp. dott. Alessandro Villani