L’Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) ha reso noti, a fine dicembre 2016, i dati della seconda Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) che ha analizzato la produzione scientifica delle università italiane tra gli anni 2011-2014.

I risultati della VQR, che saranno utilizzati per ripartire tra le università (statali e non statali) la parte premiale del Fondo di Finanziamento Ordinario (FFO) per il 2016, confermano il posizionamento al vertice per l’Università di Trento.

L’Ateneo si colloca infatti al primo posto tra le università statali (al sesto invece se si considera la classifica generale che include anche le scuole e gli istituti superiori di ricerca, come Sant’Anna o Normale di Pisa).