Elenchi di cui all’art. 22, comma 1 del Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33 pubblicati dall’Università degli Studi di Trento.

L’art. 22, comma 1 del Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33, dispone adempimenti in termini di trasparenza con riferimento ad Enti e società controllate.

In attuazione del disposto normativo l’Università degli Studi di Trento, che già da tempo utilizzava lo strumento del portale per rendere note informazioni circa tale settore di attività, provvede a pubblicare i dati richiesti con riferimento:

  • alla lettera b), che comprende consorzi e società, caratterizzati da forme giuridiche diversificate,  e che vedono la partecipazione patrimoniale dell’Università, riscontrabile nel bilancio di Ateneo. Tra queste un numero significato è rappresentato dagli spin-off di Ateneo;
  • alla lettera c), nell’ambito della quale si riscontrano differenti tipologie di enti privati (fondazioni, associazioni, consorzi, ecc.) per le quali l’Ateneo detiene una partecipazione patrimoniale, desumibile dal bilancio, e/o poteri di nomina  dei componenti gli organi direttivi (in particolare organi di amministrazione e controllo).

Per completezza sono anche stati indicati gli Enti di diritto privato, che pur non avendo alcuna partecipazione patrimoniale dell’Università di Trento, hanno, per propria disposizione statutaria, rappresentanti di Ateneo nell’ambito degli organi di governo.

Non si provvede alla pubblicazione dell’elenco degli enti pubblici di cui alla lett. a), non sussistendo la fattispecie presso l’Università di Trento; parimenti non vengono inserite negli elenchi le situazioni in fase di liquidazione, scioglimento, ecc..