Ammissione a.a. 2013/2014 per laureati di I livello

Presentazione candidature dal 30 aprile al 31 maggio

Ai laureati di I livello, interessati a iscriversi a un corso di laurea magistrale dell’Università degli Studi di Trento, sono riservati 12 posti di allievo/allieva del Collegio, di cui:

  • 8 posti per  l'area umanistico-sociale (Dipartimenti di: Economia e Management; Lettere e Filosofia; Sociologia e Ricerca Sociale; Scuola di Studi Internazionali);
  • 4 posti per l’area scientifica (Dipartimenti di Fisica, Matematica; Ingegneria civile, ambientale e meccanica; Ingegneria e scienza dell’informazione; Ingegneria Industriale; Psicologia e scienze Cognitive; Centro di Biologia Integrata- CIBIO; Centro mente e cervello - CIMEC).

Domanda di ammissione

Possono presentare domanda di ammissione:

  • laureati di primo livello, che hanno conseguito il titolo da non più di 16 mesi con un voto pari ad almeno 100/110 (se laurea italiana) o al 90% del massimo conseguibile nel Paese in cui si è conseguito (se titolo estero) che non abbiano mai preso iscrizione a un corso di laurea magistrale presso un Ateneo Italiano o estero.
  • laureandi che, al momento della presentazione della domanda, abbiano registrato in carriera almeno 160 CFU con una media ponderata di almeno 27/30 e che conseguano il titolo al più tardi il 30 settembre 2013.

Requisiti

  • comprovata conoscenza a livello B2 di una seconda lingua (oltre a quella del proprio Paese) fra una delle seguenti lingue dell’Unione Europea: inglese, francese, tedesco, spagnolo, italiano. Le domande di ammissione corredate da certificazioni linguistiche non conformi a quanto sopra indicato saranno accolte con riserva e successivamente valutate dalla Commissione. Nel caso in cui il candidato non sia in possesso di alcuna certificazione relativa alle competenze linguistiche, deve allegare un’autocertificazione che illustri dettagliatamente il percorso che lo ha portato all’acquisizione delle suddette competenze. Queste domande saranno accolte con riserva e valutate dalla Commissione. L’esito delle valutazioni della Commissione definirà l’elenco dei candidati ammessi a sostenere il colloquio.
  • il possesso, o qualora non se ne avesse ancora conferma, il previsto possesso, dei requisiti curriculari richiesti per l’accesso al corso di laurea magistrale prescelto, secondo quanto indicato sul portale: http://www.unitn.it/node/1980

I candidati non comunitari saranno ammessi alla selezione solo nel caso in cui abbiano già espletato le procedure per l’ingresso in Italia in qualità di “studente in contingente”, essendosi già preiscritti presso la rappresentanza diplomatica italiana del Paese di provenienza.

Candidatura

La candidatura alla selezione deve essere presentata online collegandosi all’indirizzo http://www.unitn.it/apply/test-ammissione a partire dal 30 aprile ed entro il termine ultimo del 31 maggio 2013. La domanda online richiede al candidato:

  1. indicare i propri dati anagrafici e i riferimenti di un documento di identità;
  2. inserire il proprio indirizzo e-mail che sarà utilizzato per tutte le comunicazioni relative alla procedura di selezione e l’eventuale ammissione al Collegio;
  3. scegliere l’area scientifico/disciplinare e il corso di laurea magistrale;
  4. specificare la lingua straniera conosciuta (diversa da quella del Paese di provenienza) tra il francese, il tedesco, lo spagnolo, l’italiano e l’inglese  e indicarne il livello di padronanza. A tal fine è richiesto di allegare un file con il certificato o un’autocertificazione dettagliata, che attesti la conoscenza della suddetta lingua almeno a livello B2. E’ possibile inoltre indicare l’eventuale conoscenza di ulteriori lingue straniere.
  5. Indicare la data di conseguimento del titolo e la votazione ottenuta o, in alternativa, dichiarare di essere in grado, sulla base della votazione media del proprio curriculum universitario e dei crediti ottenuti (come previsto dal comma 2) di conseguire il titolo di studio nei tempi e con la votazione finale prevista al comma 1 del presente articolo;
  6. allegare una lettera (su file) della lunghezza minima di 3.000 battute, redatta in lingua inglese, che illustri le motivazioni per cui si desidera entrare al Collegio. Nella lettera potranno inoltre essere descritte eventuali esperienze formative specifiche che hanno caratterizzato il percorso formativo universitario di primo livello: periodo di stage, studio all’estero e altre esperienze che il candidato ritiene significative al fine della prosecuzione degli studi nel corso di laurea magistrale;
  7. allegare file del curriculum vitae in formato Europass (si veda http://europass.cedefop.europa.eu);
  8. allegare file con copia del documento d’identità indicato al punto a).

Selezione

Un’apposita Commissione, composta da docenti dell'Ateneo, valuterà la maturità intellettuale e la motivazione dei candidati per l’accesso agli studi universitari di secondo livello, nonché il livello culturale raggiunto nel percorso formativo di primo livello, anche in riferimento ai contenuti disciplinari del percorso seguito.
La selezione consisterà in un colloquio.
Nel caso in cui pervenissero più di 50 candidature, la Commissione redigerà una graduatoria che stabilirà il numero di candidati ammessi alla prova, tenendo conto del voto di laurea, il livello di conoscenza della seconda lingua, la pertinenza, l'adeguatezza e la correttezza della lettera motivazionale per l’accesso al Collegio, nonché le eventuali esperienze formative descritte nella lettera stessa.

Principali Tempistiche

  • 31 maggio: scadenza candidature
  • 6 giugno: pubblicazione elenco candidati ammessi al colloquio
  • 10 giugno (e se necessario nel giorno successivo 11 giugno): selezione. Il calendario con orari e sede saranno pubblicati su questo sito unitamente all’elenco degli ammessi.

(!) Prima di inoltrare la propria candidatura è necessario prendere approfondita visione del bando (disponibile nel box di download).

 

AVVISO

In considerazione della  finalità del bando 2013/2014 di selezionare chi, in previsione della Laurea di settembre, avrà concluso gli esami previsti dal proprio regolamento didattico entro la sessione estiva, vengono ammesse con riserva le candidature di coloro che, una volta risultati vincitori del posto di allievo, rispetteranno i requisiti previsti (di cui dall’art. 9/2 del bando di selezione) al momento dell’eventuale accettazione del posto.

NB: i candidati interessati ad iscriversi a un corso la cui gestione amministrativa non fa capo a Trento sono invitati a prendere contatto con la Segreteria del Collegio.

Info
Potranno essere assegnati un massimo di 5 dei 12 posti messi a bando a candidati già allievi del Collegio durante il percorso di I livello. Potranno inoltrare domanda gli allievi del Collegio che hanno già conseguito il titolo di primo livello e i laureandi che conseguiranno il titolo al più tardi entro il 30 luglio 2013. L’eventuale assegnazione dei suddetti posti non richiederà lo svolgimento della prova di selezione e avverrà tenendo conto della coerenza tra area disciplinare del corso di LM a cui l’allievo intende iscriversi e il percorso di primo livello e secondo criteri di merito relativi all’area disciplinare del corso di primo livello frequentato dall’allievo.

NB! L’allievo del Collegio sarà in ogni caso tenuto a presentare domanda di ammissione seguendo quanto indicato nell’ application online http://www.unitn.it/apply/test-ammissione

Gli allievi non in possesso dei requisiti sopraindicati potranno presentare domanda secondo quanto previsto nel bando e concorrere all'assegnazione del posto mediante il colloquio selettivo.