Download 
Archivio elezioni
Archivio elezioni

Sono indette per il giorno mercoledì 13 dicembre 2017 le elezioni per la designazione di 16 componenti della Consulta del personale tecnico e amministrativo dell’Università degli Studi di Trento.

Elettorato
L'elettorato attivo spetta a tutto il personale tecnico e amministrativo, compresi i collaboratori ed esperti linguistici, con contratto di lavoro a tempo indeterminato e determinato, risultante in servizio presso l'Ateneo alla data delle elezioni.

L’elettorato passivo spetta:

  1. a tutto il personale tecnico e amministrativo e collaboratori ed esperti linguistici a tempo indeterminato in servizio alla data di pubblicazione dell’elenco degli aventi diritto al voto e che assicuri un numero di anni di servizio almeno pari alla durata del mandato prima della data di collocamento a riposo;
  2. al personale tecnico e amministrativo ed ai collaboratori ed esperti linguistici con contratto a tempo determinato la cui durata residua sia superiore ad un anno rispetto alla data di pubblicazione dell’elenco degli aventi diritto al voto.

Sono esclusi dall’elettorato attivo e passivo coloro i quali siano sospesi dal servizio a seguito di procedimento penale o disciplinare o che si trovino sospesi cautelativamente in attesa di procedimento penale o disciplinare.
Non sono eleggibili alla Consulta coloro che, alla data di indizione delle elezioni, rivestono posizioni dirigenziali presso l’Ateneo o che abbiano cariche sindacali in corso o le abbiano ricoperte nell’anno precedente la data sopra indicata.
Gli elenchi dell’elettorato attivo e passivo sono pubblicati sul portale di Ateneo almeno 15 giorni prima delle votazioni per consentire agli interessati di segnalare errori o omissioni.

Presentazione delle candidature
La candidatura deve essere presentata personalmente dal candidato presso l'Ufficio Organi collegiali – via Calepina 14 – Trento – entro le ore 12.00 del giorno giovedì 30 novembre 2017, attraverso la compilazione dell’apposito modulo di presentazione candidatura.
Ciascun candidato, nel caso in cui risulti appartenere a più categorie, dovrà indicare la categoria di appartenenza, in relazione alla quale propone la propria candidatura, sulla base della seguente distinzione:

  1. personale con contratto a tempo determinato;
  2. collaboratori ed esperti linguistici;
  3. personale afferente ai servizi di polo;
  4. personale afferente ai Dipartimenti, Facoltà, Scuole e Centri;
  5. personale afferente alle Direzioni centrali;
  6. personale con responsabilità di funzione gestionale e/o di servizi di secondo o terzo livello organizzativo.

Votazioni
Le votazioni avranno luogo secondo il seguente calendario:

il giorno mercoledì 13 dicembre 2017 dalle ore 9.00 alle ore 17.00

nei seggi che verranno successivamente definiti.
Le operazioni di voto si svolgono mediante l’uso di schede elettorali.
Ciascun elettore può esprimere due preferenze.
Le votazioni sono valide qualunque sia il numero dei votanti.

Elezione e durata in carica
Risultano eletti, nel numero massimo sotto indicato, i candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti all’interno di ciascuna categoria:

  1. personale con contratto a tempo determinato:                                1 componente
  2. collaboratori ed esperti linguistici:                                                  1 componente
  3. personale afferente ai servizi di polo:                                             3 componenti
  4. personale afferente ai Dipartimenti, Facoltà, Scuole e Centri:          3 componenti
  5. personale afferente alle Direzioni centrali:                                      5 componenti
  6. personale con responsabilità di funzione gestionale:                       3 componenti.

A parità di voti è eletto il più anziano in servizio e, a parità di anzianità di servizio, il più anziano di età.
I componenti della Consulta restano in carica per tre anni dalla data del decreto rettorale di nomina. Il mandato è rinnovabile una sola volta.

Nel box di download sono consultabili i documenti relativi alle elezioni.