L’Università degli Studi di Trento fornisce un servizio di reperibilità, in conformità al “Regolamento per il Servizio di Reperibilità” emanato con D.R. n. 1 del 7 gennaio 2010, destinato a prevenire e risolvere problematiche che potrebbero interessare i propri dipendenti e utenti all’interno delle varie sedi.

Il servizio è garantito attraverso personale interno, adeguatamente formato in ordine alla tipologia e alla modalità di intervento.

In generale il servizio ha l’obiettivo di salvaguardare il patrimonio dell’Ateneo e garantire ai propri utenti il mantenimento delle condizioni ottimali di fruibilità degli spazi.

Il servizio si prefigge di garantire un tempestivo intervento in caso di:

  • intrusioni e danni al patrimonio;
  • malfunzionamenti dell’impiantistica degli immobili;
  • tutela delle persone che frequentano le sedi al di fuori dell’orario ordinario di apertura.

L’intervento si attiva:

  • in automatico nel caso in cui gli impianti di sicurezza rilevino la presenza di persone non autorizzate all’interno della sede;
  • su chiamata al numero 320 4355624 per le sedi del Polo Città e 320 4355625 per le sedi del Polo della Collina, Mattarello e Rovereto, nel caso in cui l’interessato abbia bisogno di aiuto e/o supporto.

Nelle sedi di pertinenza dell’Università degli Studi di Trento, è stato esposto il cartello con i numeri sopraindicati per la richiesta d’intervento, attivo nei seguenti giorni e orari:

lunedì / monday
dalle ore / from 14.30 (2.30 p.m.) alle ore / to 7.30 (a.m.) 
martedì / mercoledì e giovedì / tuesday, wednesday and thursday
dalle ore / from 18.00 (6 p.m.) alle ore / to 7.30 (a.m.) del giorno successivo / of the day after 
da venerdì / from friday
dalle ore / from 14.30 (2.30 p.m.) - alle ore / to 7.30 (a.m.) di lunedì / monday

Gli interventi sono abbinati al Servizio di sicurezza affidato alla ditta Cittadini dell'Ordine – Südtiroler Ronda. In caso di allarme (antintrusione e/o antincendio) viene allertata la centrale operativa che interviene direttamente nella sede a supporto del reperibile d’Ateneo. 
 
In ogni sede dove è stato installato un sistema di allarme antintrusione e/o antincendio, il sistema si attiva in automatico al termine della giornata lavorativa.

Al fine di garantire la fruibilità delle sedi “24x7”, senza pregiudicare la sicurezza,  ciascun Direttore e/o  Dirigente può autorizzare l’accesso alla sede o a parte di essa attraverso percorsi dedicati e funzionali a garantire lo svolgimento delle attività istituzionali.

In generale il servizio supporta i vari utenti in situazioni di emergenza e di necessità a prescindere dalla causa che ha determinato l’intervento. Ove si risconti una disattenzione, un’errata applicazione delle procedure/regole delle sedi o un’urgenza non concreta ed oggettiva da parte del richiedente, il costo dell’intervento, previo avviso scritto, verrà addebitato direttamente all’interessato.

Per informazioni:
Università degli Studi di Trento
Direzione Patrimonio Immobiliare Appalti
Segreteria Tecnica
segreteriatecnicadirpia [at] unitn.it
Tel. 0461-28.1290 – 1265