Seminari di credito

In questa sezione vengono pubblicate informazioni relative ai seminari di credito organizzati dal Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.
Le attività possono essere indirizzate ad iscritti di un particolare corso di studi, ma sono comunque fruibili da parte di tutti gli studenti del Dipartimento.
L'acquisizione dei crediti avviene frequentando il seminario e svolgendo l'eventuale ulteriore attività prevista (es. stesura di una tesina scritta, breve colloquio orale, etc). Sarà cura del docente che ha organizzato l'iniziativa comunicare al Presidio Didattico i nominativi degli studenti che hanno maturato i crediti ECTS previsti per l'attività stessa.

Per le Lauree triennali i crediti, sono riconosciuti come “materie a scelta” dello studente (TAF D).

Per le Lauree specialistiche e magistrali i crediti possono essere riconosciuti come “materie a scelta” dello studente (TAF D) o su richiesta degli interessati come “altre attività” (TAF F). La richiesta è da segnalare sulla prima pagina dell’elaborato finale.

Alcuni seminari di credito di contenuto metodologico sono riconosciuti come “Laboratori di Metodologia” per la Laurea magistrale SRS (vedi nell’elenco di seguito quali sono i seminari validi per i “Laboratori di Metodologia”). Anche in questo caso la richiesta è da segnalare sulla prima pagina dell’elaborato finale. 

Prenotazioni seminari Dipartimento Sociologia - Università degli Studi di Trento


Elenco degli eventi afferenti al Dipartimento di Sociologia: per iscriverti clicca sul nome dell'evento desiderato, ti apparirà una schermata che richiederà alcuni tuoi dati. Inserendo l'indirizzo mail potrai ricevere, oltre alla copia della registrazione, eventuali nostre comunicazioni.


Iniziative attivate a.a. 2013/2014

Lavoro Tossico - Rassegna Cinematografica a cura della Laurea Magistrale Gestione delle Organizzazioni e del Territorio

Docente proponente : Prof. Barbara Poggio
Docenti relatori : Annalisa Murgia, Elisa Bellè, Francesco Miele, Anna Carreri
Crediti CFU: 1
Periodo di svolgimento: dal 10 marzo al 14 aprile come da Locandina
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Ingresso permesso ai/lle soli/e studenti/esse dell’Università degli Studi di Trento.


Per gli studenti/esse iscritti/e ai corsi di Laurea e di Laurea Magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale è prevista la possibilità di ottenere l’attribuzione di 1 CFU (credito formativo universitario), mentre per gli/le studenti/esse degli altri corsi di studio dell’Università di Trento è prevista la possibilità di ottenere un attestato di partecipazione; in un caso e nell’altro, gli/le studenti/sse devono necessariamente:
• iscriversi on line fino al 06/03/2014 (numero massimo di iscritti: 100)
• essere presenti ad almeno 5 delle 6 proiezioni (sarà richiesta a ogni serata la firma per la frequenza)
• predisporre un elaborato scritto sul ciclo di film, concordata con la docente di riferimento.


Organizzatore: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale
Responsabile Scientifico: dott.ssa Barbara Poggio
Contatto: annalisa.murgia@unitn.it



Stop Iscrizione non attiva

Diritto e amministrazione nella gestione dei servizi sociali

Docente proponente : dott. Davide Strazzari
Docenti relatori : si veda la Locandina
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dal 5 al 16 maggio 2014 come da Locandina
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario, nato dalla collaborazione con il Comune di Trento, settore servizi alla persona, mira a rafforzare la formazione giuridico-pubblicista dello studente del corso di laurea in Servizio sociale proponendo un percorso bifasico volto, da un lato, a proporre alcune nozioni generali di ordine amministrativo che più sono consuete nell’ambito della professione dell’assistente sociale, dall’altro, a vedere come le medesime nozioni siano fatte quotidianamente “vivere” da parte dei funzionari pubblici operanti nel settore.

Rivolto agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato agli studenti iscritti al corso di Laurea triennale in Servizio Sociale i quali hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza del seminario (sempre previa iscrizione on-line come descritta di seguito).
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 28 aprile 2014 (numero massimo di iscritti: 40)


Posti: 5 / 40
Iscriviti

Il campionamento nelle scienze sociali e l'attendibilità delle survey

Docente proponente : prof. Francesca Odella
Docenti relatori : prof. Pierangelo Peri
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dal 23 aprile al 29 aprile 2014
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario si propone di fornire ai partecipanti una adeguata conoscenza delle tecniche di campionamento utilizzabili nell’ambito dei vari contesti della ricerca sociale. Per tale ragione verranno approfonditi anche gli aspetti che legano la scelta del metodo di campionamento agli obiettivi della ricerca, ai dati disponibili sulla popolazione, ai metodi di somministrazione che si intendono utilizzate per i questionari. Verranno analizzati in dettaglio, e con adeguati esempi, i tipi vari tipi di campionamento probabilistico e non probabilistico ponendo in luce l’impatto che la scelta campionaria avrà sulla qualità e affidabilità dei risultati dell’indagine.

Rivolto agli studenti delle Lauree e delle Lauree Magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, avranno priorità nell’accesso alla frequenza del seminario gli iscritti della laurea triennale in Studi Internazionali (sempre previa iscrizione on line come descritta di seguito).
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (12) e lo svolgimento del lavoro (una prova di valutazione da svolgere in aula) assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari). Gli iscritti della laurea triennale in Studi Internazionali potranno scegliere di ricevere l’assegnazione dei 2 CFU (che saranno riconosciuti come “attività a scelta dello studente”), o, in alternativa, di ottenere un punteggio valido per le esercitazioni dell’insegnamento “Metodologia e Tecniche di Ricerca Sociale” (cod. 135008, tenuto dalla prof. Francesca Odella).
All’atto della ammissione alla frequenza del seminario, il richiedente manifesterà l’intenzione di ottenere i 2 CFU o il “punteggio” direttamente al docente.
Per gli studenti afferenti agli altri corsi di studio, i 2 CFU saranno riconosciuti come “attività a scelta dello studente”, o, se previsto dal regolamento del corso di studi di afferenza, come “altre attività”.
Il docente indicherà prima dell’avvio del seminario la bibliografia di riferimento.

Iscrizioni on-line fino al 11 aprile 2014 (numero massimo di iscritti: 45)



Stop Iscrizione non attiva

Servizio Sociale e immigrazione in Italia - sfide e prospettive

Docente proponente : prof. Paolo Boccagni
Docenti relatori : prof. Paolo Boccagni
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dal 24 marzo al 11 aprile 2014
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario fornirà agli studenti le conoscenze teoriche e metodologiche necessarie per comprendere gli effetti dei flussi migratori sull’organizzazione dei servizi sociali, sull’evoluzione dei bisogni degli utenti, sul ruolo dell’assistente sociale e sulle sue categorie di analisi della realtà. Il seminario getterà le basi per maturare una conoscenza meno stereotipata e “culturalizzante” sull’argomento, come condizione per una pratica professionale più riflessiva. Didattica frontale e dibattito di gruppo si accompagneranno a momenti di approfondimento e di rielaborazione individuale. Nell’insieme, il lavoro sociale con gli stranieri si rivela un laboratorio privilegiato per rivisitare criticità di più ampio respiro, che investono il mondo attuale dei servizi sociali. Agli studenti viene richiesta una presenza costante, una partecipazione attiva e la presentazione in aula di un testo di approfondimento, nell’ultima parte del seminario.

Il seminario è rivolto agli studenti delle Lauree Magistrali e delle Lauree del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale ed è particolarmente consigliato agli iscritti del corso di Laurea Magistrale in “Metodologia, Organizzazione e Valutazione dei Servizi Sociali” e del terzo anno del corso di Laurea in “Servizio Sociale”. Gli iscritti del corso di Laurea Magistrale in “Metodologia, Organizzazione e Valutazione dei Servizi Sociali” e del terzo anno del corso di Laurea in “Servizio Sociale” hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza del seminario, (sempre previa iscrizione on line come descritta di seguito).
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro (studio, presentazione e discussione di articoli a tema) assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 18 marzo 2014 (numero massimo di iscritti: 20)



Stop Iscrizione non attiva

Elementi di metodologia antropologica

Docente proponente : dott. Marco Bassi
Docenti relatori : dott. Marta Villa
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dal 06 marzo 2014 al 22 maggio 2014 come da Locandina
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario affronta le problematiche relative alla ricerca antropologica, comprese le questioni etiche, l’osservazione partecipante, la definizione delle questioni di ricerca, l’intervista qualitativa, l’analisi dei dati etnografici e la scrittura etnografica. E’ prevista una esercitazione pratica a gruppi o individuale su varie tematiche e contesti. Le esperienze e i problemi specifici incontrati dai partecipanti nel corso dell’esercitazione di ricerca verranno condivisi e discussi nel corso del seminario. Il contributo di ogni partecipante sarà valutato sulla base degli eventuali interventi seminariali e della relazione finale.

Il seminario costituisce parte integrante dell’insegnamento “Antropologia culturale (progredito)” (cod. 135244) presente come attività didattica obbligatoria del Corso di Laurea magistrale in Gestione delle organizzazioni e del territorio (LM GOT).
Dunque per gli studenti iscritti alla LM GOT tenuti a sostenere l’esame di “Antropologia culturale (progredito)” (codice 135244), che non lo abbiano già sostenuto, la frequenza del seminario è obbligatoria ma non è prevista l’acquisizione di crediti ulteriori oltre ai 6 CFU previsti (cod. 135244). Inoltre per essi è obbligatoria l’iscrizione on line come sotto indicato con precedenza nella ammissione alla frequenza del seminario.
Gli studenti iscritti alla LM GOT che abbiano già sostenuto l’esame di “Antropologia culturale (progredito)” (codice 135244) non potranno essere ammessi alla frequenza del seminario.
Per tutti gli altri iscritti ai corsi di Laurea e di Laurea Magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, la partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 27 febbraio 2014 (numero massimo di iscritti: 80)



Stop Iscrizione non attiva

CIVIC.A.S Contesti Internazionali in eVoluzione e Cooperazione allo Sviluppo

Docente proponente : prof.ssa Francesca Decimo
Docenti relatori : Vari
Crediti CFU: 1
Periodo di svolgimento: dal 12 marzo al 16 aprile come da Locandina
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

CIVIC.A.S. è un’iniziativa del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale in collaborazione con il Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale di Trento. Si propone di avvicinare gli studenti dell’Ateneo di Trento ai temi della cooperazione allo sviluppo quale strumento di conoscenza e lettura dei contesti internazionali mettendo in evidenza le connessioni tra impegno nella cooperazione ed esperienze formative e professionali.

Rivolto agli studenti di tutti i corsi di Laurea e di Laurea magistrale dei Dipartimenti di Sociologia e Ricerca Sociale, Economia e Management, Lettere e Filosofia, Psicologia e Scienze Cognitive, e della Facoltà di Giurisprudenza.

La partecipazione al seminario per almeno il 75% delle ore di lezione e lo svolgimento di un test di verifica finale determineranno l’attribuzione:
- di 1 CFU (credito formativo universitario) per gli iscritti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale;
- o di un attestato di frequenza per gli iscritti degli altri Dipartimenti (con eventuale possibilità di successivo riconoscimento del credito se previsto dal regolamento del proprio corso di studio – informazioni disponibili presso l’Ufficio offerta Formativa e Gestione Studenti a cui afferisce il proprio Dipartimento).

L’iscrizione al seminario dovrà essere effettuata online tramite la funzione predisposta alla presente pagina (numero massimo di iscritti: 55) entro il 6 marzo 2014
Per convalidare l’iscrizione, ogni studente dovrà inviare all’indirizzo civicas@tcic.eu un testo di massimo 400 parole sul tema “Come immagino la cooperazione internazionale”. I testi e la relativa discussione costituiranno parte integrante del lavoro d’aula.



Stop Iscrizione non attiva

Changing Families in Europe

Docente proponente : prof. Stefani Scherer
Docenti relatori : Vari
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: dal 7 marzo al 30 maggio 2014
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

La famiglia ancora oggi è un’istituzione della massima importanza riguardo alla capacità di determinare la vita di ogni individuo e le sue possibilità future. La famiglia di fatto fornisce (o meno) le possibilità di crescita, si interfaccia con altre importanti istituzioni della società e influenza i possibili impatti che le situazioni economiche determinano per gli individui che fanno parte di un certo contesto sociale.
Negli ultimi decenni la famiglia ha attraversato importanti cambiamenti e ha dovuto fronteggiare numerose nuove sfide dovute al passaggio da un equilibrio fondato su un modello industriale e fordista verso un modello post industriale, il quale non da ultimo, ha costretto i modelli europei fondati sulla sicurezza sociale (welfare) verso un processo di riorganizzazione, ricco di implicazioni anche per la famiglia.
Tra i cambiamenti riguardanti la famiglia più documentati: la diminuizione della natalità, la minore stabilità dei rapporti matrimoniali, il modificato equilibrio nel rapporto di genere, dovuti in gran parte alla maggiore presenza delle donne nell’accesso all’istruzione e al lavoro retribuito
Qual’è la situazione attuale delle famiglie in Europa? Da dove provengono le maggiori differenze tra un Paese e l’altro? Quali sono le conseguenze dei recenti cambiamenti? Cosa rappresentano in termini di rapporti di genere? Sono questi cambiamenti in grado di generare una redistribuzione delle funzioni tra i membri della famiglia, minacciano la capacità della famiglia di essere rifugio contro i rischi esterni in particolare economici? Quali sono le implicazioni politiche più evidenti? Sono alcune delle tematiche affrontate durante questo seminario, che attraversano diversi ambiti al fine di rivolgere uno sguardo attento alle differenze nazionali, ai recenti cambiamenti e ai loro impatti in una prospettiva comparata. Le tematiche indagano le decisioni in ambito demografico, gli ambiti economici in cui si muovono le famiglie, gli aspetti relativi alla disuguaglianza sociale e alle interconnessioni che legano la famiglia al mercato del lavoro e al sistema della sicurezza sociale (welfare).

Il seminario si svolgerà in lingua inglese. Aperto ai dottorandi (che non sono tenuti all’iscrizione on line) e agli studenti delle Lauree magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, è consigliato in particolar modo agli studenti della Laurea magistrale in “Sociologia e Ricerca Sociale”. Gli studenti della Laurea Magistrale in “Sociologia e Ricerca Sociale” (SRS) saranno ammessi alla frequenza del seminario con precedenza rispetto agli altri studenti.
E’ organizzato in 8 incontri per la durata complessiva di 24 ore. Ai partecipanti sarà fornita in anticipo una lista di testi da leggere obbligatoriamente.
Al fine di ottenere 3 CFU (crediti formativi universitari) sono richieste la frequenza di tutti gli 8 incontri e la preparazione di un breve elaborato. I dottorandi potranno ricevere soltanto un attestato di frequenza.

Iscrizioni on-line fino al 3 marzo 2014 (numero massimo di iscritti: 10)

The family, still today, is an institution of major importance for determining individuals’ lives and future life chances. The family in fact furnishes (or not) chances to its off-springs, interacts with other important institutions of the society and mediates the possible impacts that economic situations have for its members.
Over the recent decades the family underwent important changes and had to face numerous (new) challenges due to the shift from an industrial, fordist equilibrium to post-industrialism, which, not least, forced European model/s of social security (welfares) in a processes of reorganization – with sever implications also for the family. Among the most documented family changes are: declining fertility, increasing marital instability and a changed equilibrium between genders, most importantly generated through the massive influx of women into education and paid employment.
What is the current situation of families in Europe? Where do the important cross national differences come from? What are the consequences of recent changes? What do they mean in terms of gender-balance? Do current changes alter the families’ redistribution function, menace its capacity to shelter its members against market risks? Which are the most pressing policy implications?
These are some of the topics treated in this seminar, which brings together different disciplines to take a fresh and careful look at cross-national diversities, recent changes and its impacts in comparative perspective. Topics cover demographic decisions, economics of the family, aspects of social inequality and the interconnection of the family with labor markets and welfare systems.

The course is held in English.
Aimed to PhD students (that have not to register online) and to students of all Master’s degree of the Department of Sociology and Social Research, it is especially recommended to students of the Master’s degree in “Sociology and Social Research (SRS). Students of the Master’s degree in “Sociology and Social Research” (SRS) have priority in admission.
It is organized in a series of 8 sessions for an overall of 24 hours. A reading list will be provided to participants in advance and its preparation is taken for granted.
In order to get access to the credits - 3 CFU (crediti formativi universitari) – continuous and active participation is expected, as well as the preparation of a short paper. PhD students will receive a certificate of attendance only.

On-line registration is open until March 3, 2014 (maximum number of participants: 10)



Stop Iscrizione non attiva

I beni comuni digitali tra maturità e superamento del capitalismo

Docente proponente : Prof. Vincenzo D'Andrea
Docenti relatori : dott. Maurizio Teli; dott. Giacomo Poderi
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dal 29 aprile al 21 maggio 2014 come da Locandina
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario aperto a tutti gli studenti del Dipartimento, si inserisce principalmente all’interno dell’offerta formativa della Laurea Magistrale in Gestione delle Organizzazioni e del Territorio (GOT), in quanto si propone di fornire strumenti di analisi e interpretazione delle pratiche di governo dei beni comuni digitali alla luce dell’evoluzione del capitalismo contemporaneo. Con la locuzione “beni comuni digitali” ci si riferisce a prodotti del lavoro della conoscenza in forma digitale che sono giuridicamente costruiti come beni condivisi tra un gruppo definito o definibile di persone. Il tema ha stimolato l’emergere di un dibattito accademico interdisciplinare focalizzato sulla comprensione delle differenze tra prodotti in forma digitale o analogica, così come sui più opportuni adeguamenti normativi per le “nuove” forme di distribuzione e accesso ai prodotti digitallizzati, come mostrato dal recente dibattito al Parlamento Europeo sul cosiddetto ACTA (Anti Counterfeiting Trade Agreement) o, tra gli altri, dai casi di Megavideo o Wikileaks. Nel seminario si interpreterà il dibattito facendo riferimento a contributi che emergono dal dibattito “critico”, recuperando la necessità intellettuale della critica del capitalismo come formazione sociale che riproduce diseguaglianze sulla base della mercificazione della forza lavoro e delle relazioni sociali. In particolare, ci si riferirà sia ai contributi che discutono l’evoluzione delle ideologie digitali come elemento che certifica la piena maturità del capitalismo, sia a quei contributi che individuano nelle forma produttive legate ai beni comuni digitali il potenziale per il superamento del capitalismo stesso a vantaggio di forme di proprietà collettiva. Come le pratiche di proprietà collettiva dei beni comuni digitali si pongono al crocevia tra usi tecnologici e riflessioni politico-tecnologiche, così il seminario comprenderà diversi aspetti. Le dodici ore proposte si focalizzeranno sulla riflessione teorica, accompagnando gli studenti e le studentesse in proprie riflessioni che partano da istanze specifiche del concetto di bene comune digitale per riarticolare l’approccio teorico proposto.

Rivolto agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato agli studenti del corso di Laurea Magistrale in “Gestione delle Organizzazioni e del Territorio”.
Ai partecipanti sarà richiesta una lettura preliminare ad ogni lezione.
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (12) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (preparazione di una bibliografia annotata) determineranno l’attribuzione di 2 (n) CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 22 aprile 2014 (Num massimo di iscritti: 20)



Stop Iscrizione non attiva

La progettazione partecipata delle tecnologie dell'informazione

Docente proponente : prof. Vincenzo D'Andrea
Docenti relatori : dott. Maurizio Teli
Destinatari : Studenti di tutti i corsi di laurea e di Laurea magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale e in particolare gli studenti della laurea magistrale GOT
Crediti CFU: 4
Periodo di svolgimento: 8, 15, 29 gennaio; 5 (rettificato), 19, 26 febbraio; 5, 12, 19, 26 marzo; 2, 9 aprile 2014
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario si inserisce all’interno dell’offerta formativa della laurea magistrale in Gestione e Organizzazione del Territorio, in quanto propone di fornire un quadro teorico ed un’esperienza empirica di progettazione partecipata delle tecnologie dell’informazione, dalla presa in carico di un progetto, alla sua conduzione, fino alla comunicazione dei risultati dello stesso. La progettazione partecipata si caratterizza come una pratica professionale e di ricerca che include tra i propri strumenti fondamentali sensibilità teoriche, strumenti metodologici, ed obiettivi conoscitivi delle scienze sociali, della sociologia in particolare. La storia della progettazione partecipata ha introdotto concetti come democrazia industriale e ribilanciamento di relazioni di potere all’interno di pratiche che hanno l’obiettivo specifico di costruire sistemi informativi, ma sottolineano anche come la tecnologia sia intrinsecamente sociale e le società umane siano intrinsecamente tecnologiche, attribuendo quindi agli strumenti della ricerca sociale capacità performative di attività pensate troppo spesso come tecniche.
Il seminario sarà strutturato in tre assi principali: una parte teorica della durata di 6 ore; una parte progettuale della durata di 14 ore; ed una parte finale della durata di 4 ore nella quale verranno presentate e discusse le specificità della comunicazione dei risultati.

Rivolto agli studenti di tutti i corsi di Laurea e di laurea Magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato agli studenti della laurea Magistrale in “Gestione e organizzazione del territorio”.
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (letture preliminari alle lezioni, partecipazione ad una attività progettuale, preparazione di un prodotto finale - testuale o grafico - in merito alla progettazione svolta) determineranno l’attribuzione di 4 CFU (crediti formativi universitari).
Iscrizioni on-line fino al 03 gennaio 2014 (Numero massimo di iscritti: 20)



Stop Iscrizione non attiva

English for Sociology and International Studies

Docente proponente : prof. Marco Brunazzo
Docenti relatori : dott. Síle O’Hora
Crediti CFU: 4
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

New. L’incontro di lunedì 31 marzo 2014 è sospeso. Sarà recuperato in data da destinarsi.

Rivolto a tutte le lauree triennali e magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il corso prevede 44h di lezioni e viene attivato nel 1° e nel 2° semestre. Il corso, rivolto ad approfondire sia l’inglese generale che l’inglese per Sociologia e Studi internazionali, richiede un livello B1 di competenza linguistica (rif. Common European Framework) e pertanto per frequentare gli studenti devono aver superato la prova informatizzata di conoscenza linguistica obbligatoria (portando la stampata del libretto ESSE3 alla prima lezione) o presentare certificazione internazionale equipollente (vedi punto 11 al http://www.unitn.it/files/download/513/sociologiaaa2013-20142.pdf). Il corso prevede l'acquisto di un libro di testo.
Per l’accesso è comunque obbligatoria l’iscrizione on line come di seguito specificato.


La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore e lo svolgimento dell’esame finale determineranno l’attribuzione di 4 crediti formativi.


Iscrizioni on-line fino al 25 febbraio 2014 (Max 25 persone)



Stop Iscrizione non attiva

English for Academic Writing and Presentation

Docente proponente : prof. Marco Brunazzo
Docenti relatori : dott. Síle O’Hora
Crediti CFU: 4
Periodo di svolgimento: dal 28 febbraio al 30 maggio 2014 come da Locandina
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

New. L’incontro di lunedì 31 marzo 2014 è sospeso. Sarà recuperato in data da destinarsi.

Rivolto a tutte le lauree triennali e magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il corso prevede 44h di lezioni e viene attivato nel 1° e nel 2° semestre. Il corso è volto ad approfondire le capacità di scrivere brevi paper accademici e fare presentazioni su temi sociologici e di studi internazionali in inglese, e richiede un livello di competenza linguistica superiore al B1 (rif. Common European Framework) che verrà verificato direttamente dall'insegnante durante la prima lezione mediante test.
Si consiglia alle matricole di frequentare prima i corsi di “English for Sociology and International Studies” e “Advanced English for Sociology and International Studies”. Per la partecipazione al seminario è data priorità agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale; per gli studenti di altri Dipartimenti, ci si riserva di verificare la disponibilità, durante la prima lezione del seminario.
Per l’accesso è comunque obbligatoria l’iscrizione on line come di seguito specificato.

La partecipazione al seminario per almeno il 75% delle ore e lo svolgimento del lavoro assegnato determineranno l’attribuzione di 4 crediti formativi.

Iscrizioni on-line fino al 24 febbraio 2014 (max 25 persone).



Stop Iscrizione non attiva

Advanced English for Sociology and International Studies

Docente proponente : prof. Marco Brunazzo
Docenti relatori : dott. Síle O’Hora
Crediti CFU: 4
Periodo di svolgimento: dal 03 marzo al 26 maggio 2014 come da Locandina
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale


New. L’incontro di lunedì 31 marzo 2014 è sospeso. Sarà recuperato in data da destinarsi.

Rivolto a tutte le lauree triennali e magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il corso prevede 44h di lezioni e viene attivato nel 1° e nel 2° semestre. Il corso, rivolto ad approfondire sia l’inglese generale che l’inglese per Sociologia e Studi internazionali, è la continuazione del corso English for Sociology and International Studies e porta gli studenti al livello B2 di competenza linguistica (rif. Common European Framework). Per frequentare il corso, gli studenti devono aver superato il corso English for Sociology and International Studies con profitto o sostenere un test di piazzamento che si svolgerà durante la prima lezione. Il corso prevede l'acquisto di un libro di testo.
Per l’accesso è comunque obbligatoria l’iscrizione on line come di seguito specificato.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore e lo svolgimento dell’esame finale determineranno l’attribuzione di 4 crediti formativi.


Iscrizioni on-line fino al 25 febbraio 2014 (Max 25 persone)



Stop Iscrizione non attiva

Introduzione a Lime Survey

Docenti relatori : dott. Enzo Loner - Laboratorio per la Ricerca Quantitativa (LaboRQ)
Destinatari : Studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale. Particolarmente consigliato agli studenti della LM in SRS che hanno priorità nelle iscrizioni
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dal 20 al 28 gennaio 2014 come da Locandina
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario si propone di introdurre gli studenti all’uso di LimeSurvey, un programma open source per la raccolta di dati attraverso il web. Obiettivi formativi: acquisizione da parte degli studenti delle competenze necessarie per creare e pubblicare un questionario. Durante le lezioni i partecipanti avranno modo di apprendere le varie fasi di creazione di un’indagine. In particolare, impareranno a programmare un questionario, ad utilizzare le tipologie di domande offerte da LimeSurvey, ad inserire i filtri, ad utilizzare i modelli per l’invio degli inviti e dei promemoria.
Requisiti. Essendo un seminario volto all’implementazione pratica di una tecnica di raccolta di dati, gli studenti dovranno possedere buone conoscenze dell’utilizzo di un computer. Inoltre, è necessario che abbiano già acquisito le nozioni di base riguardanti il processo di un’indagine sociale, soprattutto per quel che riguarda l’individuazione degli obiettivi della ricerca, della popolazione oggetto di studio e la costruzione del questionario.

Il seminario è rivolto agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale ed è particolarmente consigliato agli studenti della Laurea magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale.
La partecipazione al seminario per almeno il 75% delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni da effettuare on-line fino al 10 gennaio 2014 (numero massimo di iscritti: 20). La priorità nelle iscrizioni sarà data agli studenti della Laurea magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale e successivamente saranno ammessi gli studenti degli altri corsi di laurea e di laurea magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale per i posti che si renderanno disponibili.




Stop Iscrizione non attiva

A Political Sociology of European Democracy

Docente proponente : Prof. Marco Brunazzo
Docenti relatori : Dott. Paulus Albertus Blokker
Crediti CFU: 4
Periodo di svolgimento: da febbraio a maggio 2014 come da Locandina
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

New !
Le lezioni previste dal 23 aprile 2014 in poi non si terranno nelle date previste (Locandina).
Le date sono ulteriormente modificate come segue:
16 aprile 2014 – 16:00-20:00 è sospeso.
Nelle seguenti giornate gli orari sono modificati come segue:
14 maggio 2014 – 18:00-20:00 – Aula 6
15 maggio 2014 – 11:00-13:00 – Aula 14

Il corso – tenuto in inglese – ha come obbiettivo principale l'esplorazione di un approccio distinto ed emergente di studi di integrazione europea: la sociologia politica. Il primo obbiettivo è esplorare e chiarire i vantaggi e gli svantaggi di un’analisi critica e politico-sociologica in confronto con l’attuale approccio della scienza politica, in particolare per quanto riguarda lo studio della democrazia europea, il deficit democratico, ed una società politica europea. Un secondo obbiettivo è contribuire allo studio dell’integrazione europea con elementi di teoria democratica. Un terzo obbiettivo è mostrare l'utilità di un approccio politico-sociologico tramite l'esplorazione di processi di interazione politica e conflitto politico, claims-making politico e giustificazione, partecipazione civica e contestazione, integrazione e frammentazione sociale nell'Unione Europea attuale.
Rivolto agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, è consigliato in particolare agli studenti delle Lauree triennali in “Sociologia” e in “Studi Internazionali” e agli studenti della Laurea magistrale in “Sociologia e Ricerca Sociale”. Possono iscriversi anche gli studenti della laurea magistrale in “Studi Europei e Internazionali” offerto dalla Scuola di Studi Internazionali.
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente, ossia la stesura di un saggio (di minimo 3.000 parole) e una bibliografia di 10 referenze accademiche, determineranno:
• l’attribuzione di 4 CFU (crediti formativi universitari) per gli iscritti ai corsi di laurea e laurea magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale
• il rilascio di attestato di frequenza per gli studenti della laurea magistrale in “Studi Europei e Internazionali”.
Iscrizioni on-line fino al 20 febbraio 2014. Numero massimo di iscritti: 48

New !
Seminar’s lessons from April 23, 2014 onwards will not be held in the scheduled dates (Playbill). The dates are further amended as follows:
April 16, 2014 - 16.00-20.00 - Classroom 6 - suspended
May 14, 2014 - 18.00-20.00 - Classroom 6
May 15, 2014 - 11.00-13.00 - Classroom 14

The course – held in English - has as its main objective the exploration of an emerging and distinctive approach in European Integration Studies, that of political sociology. The first aim is to explore and clarify the advantages and disadvantages of a critical, political-sociological analysis in comparison with existing political science approaches, in particular with regard to the study of European democracy, the democratic deficit, and an emerging European political society. A second aim is to enrich European Integration Studies with insights from democratic theory. A third aim is to exemplify the fruitfulness of a political-sociological approach by exploring processes of political interaction and conflict, political claims-making and justification, civic participation and contestation, and social integration and fragmentation in the European Union.

Aimed to students of the Department of Sociology and Social Research, it is especially recommended for students of Bachelor’s degrees in "Sociology " and " International Studies " and for students of the Master's degree in "Sociology and Social Research ." The seminar is also open to students of the Master in “European and International Studies” offered by the School of International Studies.
Students enrolled in any Bachelor’s degree or master’s degree of the Department of Sociology and Social Research attending at least 75% of seminar’s lessons and presenting an essay of at least 3,000 words and a bibliography of 10 academic references will obtain 4 CFU (university credits). Students enrolled in the Master in " European and International Studies “ will receive a certificate of attendance only.
On-line registration is open until 20th February 2014. Maximum number of participants : 48




Stop Iscrizione non attiva

Dalla Ricerca Bibliografica alla stesura del testo: linee guida per la redazione di una tesi di laurea

Docente proponente : prof. Luigi Blanco
Docenti relatori : dott. Michele Lucianer, dott. Vittorio Carrara, dott.ssa Laura Perillo, dott.ssa Francesca Valentini
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: dal 05 marzo al 16 aprile come da Locandina
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

La prima parte del Laboratorio è dedicata alla ricerca bibliografica. Saranno illustrati la struttura e il funzionamento dei cataloghi di biblioteca (con particolare riferimento al Catalogo bibliografico trentino), che permettono di trovare libri e riviste, e delle principali banche dati e delle più importanti risorse open access, che consentono di reperire gli articoli pubblicati nelle riviste. Particolare attenzione sarà dedicata alle specifiche modalità operative per sfruttare al meglio le potenzialità di questi strumenti di ricerca.

La seconda parte del Laboratorio intende fornire gli strumenti per la composizione di un testo accademico. Saranno definite le norme che regolano i diversi generi di citazione bibliografica e la dinamica che intercorre tra il testo e le note. Si daranno inoltre le indicazioni fondamentali per predisporre la stesura di un testo accademico, illustrando alcune modalità di raccolta, lettura e schedatura della letteratura scientifica.

Rivolto agli studenti di tutti i corsi di Laurea del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro (elaborazione di una bibliografia scritta su un soggetto indicato; verifica finale) assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 3 CFU (crediti formativi universitari).
Iscrizioni on-line fino al 27 febbraio 2014 su (numero massimo di iscritti: 25)



Stop Iscrizione non attiva

Leggere e interpretare il territorio: un approccio laboratoriale

Docente proponente : Prof. Bruno Zanon
Docenti relatori : Dott. Francesco Minora
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dal 6 marzo al 22 maggio 2014
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

New!
L'INCONTRO PREVISTO IL 10 APRILE ALLE ORE 16.00 NON AVRÀ LUOGO. SARÀ RECUPERATO IN DATA DA DEFINIRE

New ! L'INCONTRO PREVISTO IL 13 MARZO ALLE ORE 16.00 NON AVRÀ LUOGO. SARÀ RECUPERATO IL 22 MAGGIO DALLE ORE 16.00 ALLE ORE 18.00 - AULA 14

Lo scopo del seminario è di fornire ai partecipanti stimoli e conoscenze per la lettura, descrizione e interpretazione dei contesti territoriali e di acquisire competenze per leggere e interpretare processi di sviluppo entro diverse condizioni sociali e territoriali.
In una serie di incontri verranno proposti degli appuntamenti con testimoni, operatori e ricercatori e verranno sviluppate delle esercitazioni in merito ad alcuni dei temi e delle questioni cruciali dal punto di vista delle discipline territoriali, applicando metodi e strumenti aggiornati di lettura e indagine.
Le esercitazioni riguarderanno: la descrizione delle componenti di un territorio; l’analisi dei caratteri di un territorio e la rappresentazione dei luoghi tramite mappe, fotografie, carte tematiche ecc.; la lettura e l’analisi dei documenti di pianificazione; l’interpretazione di un processo di pianificazione. Su tale base, gli allievi dovranno sviluppare un’esperienza di indagine in modo individuale entro una tempistica concordata con il docente.
Per quanto riguarda i metodi e gli strumenti, oltre alla presentazione di quelli di maggiore diffusione, la presentazione di esperienze di ricerca da parte di esperti e studiosi consentirà di comprendere meglio le modalità di impiego degli strumenti e di cogliere degli spunti di discussione.

Rivolto agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato agli studenti iscritti al corso di Laurea Magistrale in Gestione delle Organizzazioni e del Territorio (GOT) - curriculum: Gestione del Territorio e dell’Ambiente.
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (la stesura di una relazione dettagliata in merito al programma) determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 28 febbraio 2014 (numero massimo di iscritti: 40)



Stop Iscrizione non attiva

Strumenti e linguaggi per progettare il welfare

Docente proponente : Prof. Carlo Barone
Docenti relatori : dott. Carlo Guerra, dott. Flavio Biffanti
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: dal 11 marzo 2014 al 26 marzo 2014
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

New ! SOSPESO L'INCONTRO PREVISTO L' 11 MARZO 2014 ALLE ORE 14.00. INCONTRO DEL 12 MARZO SPOSTATO DALLE 9.00 ALLE 14.00. PER ALTRI SPOSTAMENTI DI ORARIO E PER I RECUPERI SI VEDA LA LOCANDINA.
Il seminario intende fornire gli strumenti metodologici utili a sviluppare progetti di innovazione sociale. Vengono descritti i principali strumenti operativi utilizzati nel campo della progettazione sociale, ambito dove trova impiego un numero rilevante di laureati in ambito sociologico e del servizio sociale. Il seminario ha un taglio fortemente applicativo, è tenuto da due esperti di progettazione sociale e offre ai partecipanti l’opportunità di sperimentarsi con casi reali, a cui applicare la metodologia della progettazione sociale. Il seminario ha un taglio molto partecipativo e stimola i partecipanti a confrontarsi con i ruoli che concorrono alla creazione del welfare.

Rivolto agli studenti iscritti ai Corsi di Laurea e ai corsi di Laurea Magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato agli studenti iscritti ai corsi di Laurea in ”Sociologia” e in “Servizio Sociale” e ai corsi di Laurea Magistrale in “Sociologia e Ricerca Sociale” e in “Metodologia, Organizzazione e Valutazione dei Servizi Sociali”. Gli iscritti ai quattro corsi di studio sopraelencati hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza del seminario.
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (Elaborazione dell’attività in aula) determineranno l’attribuzione di 3 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 5 marzo 2014 (numero massimo di iscritti: 30)



Stop Iscrizione non attiva

La ricerca in campo socio-criminologico e la preparazione di Paper - Elaborati finali - Tesi

Docente proponente : Prof. Bruno Bertelli
Docenti relatori : Dott. Valentina Molin
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dal 25 marzo al 27 maggio 2014
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario è un’offerta formativa per tutti gli studenti che, orientati ad approfondire tematiche e questioni connesse ai fenomeni della devianza e del controllo sociale, vogliono acquisire conoscenze e capacità metodologiche per un’adeguata stesura di relazioni, documenti e lavori di tesi.

Rivolto agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato agli studenti dei corsi di laurea in “Sociologia”, e in “Servizio Sociale”, e dei corsi di laurea magistrale in “Metodologia, Organizzazione e Valutazione dei Servizi Sociali” e in “Gestione delle Organizzazioni e del Territorio”.
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (relazione scritta sulle modalità di sviluppo di un argomento di carattere socio-criminologico, costruita in progress nel corso del seminario) determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 21 marzo 2014 (numero massimo di iscritti: 50)



Stop Iscrizione non attiva

Percorso di Introduzione al mondo del lavoro

Docente proponente : prof.ssa Barbara Poggio
Docenti relatori : dott.ssa Annalisa Murgia
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dal 8 maggio 2014 al 30 maggio 2014 come da Locandina
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il corso prevede un lavoro fortemente interattivo in aula per analizzare le dinamiche di mercato per le laureate e i laureati in Sociologia e i principali processi di acquisizione delle credenziali utili ai fini di una occupazione coerente con la carriera formativa. Il percorso prevede inoltre testimonianze di sociologi e sociologhe o di altre figure con competenze che appartengono al profilo dei/lle laureati/e in sociologia e occupati/e in organizzazioni operanti in vari settori (servizi, pubblica amministrazione locale e di organismi sovranazionali, terzo settore, comunicazione, produzione e distribuzione). Si prevedono alcune visite in organizzazioni in cui operano sociologi e sociologhe laureati/e presso il nostro Dipartimento.

Il seminario, che fa parte del curriculum degli/lle iscritti/e alla Laurea triennale in Sociologia (si veda la Guida dello Studente), richiede la frequenza obbligatoria dell’80% delle 20 ore di attività didattica prevista; e previo assolvimento degli obblighi didattici assegnati dalla docente, attribuisce 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 30 aprile 2014 (Max 40 Iscritti).


Posti: 0 / 40
Iscriviti

La misurazione degli atteggiamenti nelle survey: il caso del pregiudizio etnico

Docente proponente : prof.ssa Francesca Odella
Docenti relatori : dott.ssa Elisa Martini
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dal 8 maggio al 16 maggio 2014
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario si propone di esaminare il concetto di pregiudizio etnico nelle sue tre componenti (cognitiva, affettiva e attiva) al fine di porre in evidenza la sua centralità nella spiegazione delle differenze negli atteggiamenti tra studenti italiani, stranieri di prima e seconda generazione coinvolti in una ricerca svolta nelle scuole secondarie di II grado in Trentino nell’anno scolastico 2005/2006. Si prenderà in considerazione in primis la nozione di pregiudizio, illustrando alcune delle molte definizioni presenti in letteratura, dalle teorie innatiste alla prospettiva cognitiva, fino a modelli interpretativi più marcatamente sociologici, quali quelli costruttivisti. In seconda battuta si affronteranno le singole componenti del pregiudizio etnico attraverso un breve richiamo alla loro definizione, una spiegazione sulla costruzione delle scale utilizzate, un’analisi descrittiva degli items che le compongono e un’analisi multivariata sugli indici additivi che costituiscono le tre componenti del pregiudizio etnico. Nella parte relativa alla costruzione delle scale Likert ci si soffermerà sulla coerenza interna, sulla unidimensionalità e validità della scala, utilizzando due strumenti statistici: l’alfa di Cronbach e la correlazione elemento-scala. Nella parte di descrizione degli items che sono stati utilizzati per costruire la scala saranno proposte analisi della varianza secondo alcune caratteristiche del campione che sono ritenute rilevanti per la comprensione di un atteggiamento pregiudiziale.

Rivolto agli studenti delle Lauree e delle Lauree Magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, avranno priorità nell’accesso alla frequenza del seminario gli iscritti della laurea triennale in Studi Internazionali (sempre previa iscrizione on-line come descritta di seguito).
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (12) e lo svolgimento del lavoro (una prova di valutazione da svolgere in aula) assegnato dalla docente determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari). Gli iscritti della laurea triennale in Studi Internazionali potranno scegliere di ricevere l’assegnazione dei 2 CFU (che saranno riconosciuti come “attività a scelta dello studente”), o, in alternativa, di ottenere un punteggio valido per le esercitazioni dell’insegnamento “Metodologia e Tecniche di Ricerca Sociale” (cod. 135008, tenuto dalla prof. Francesca Odella).
All’atto della ammissione alla frequenza del seminario, il richiedente manifesterà l’intenzione di ottenere i 2 CFU o il “punteggio” direttamente alla docente.
Per gli studenti afferenti agli altri corsi di studio, i 2 CFU saranno riconosciuti come “attività a scelta dello studente”, o, se previsto dal regolamento del corso di studi di afferenza, come “altre attività”.

Iscrizioni on-line fino al 30 aprile 2014 (numero massimo di iscritti: 35)


Posti: 0 / 35
Iscriviti

La progettazione sociale in pratica

Docente proponente : Prof. Luca Fazzi
Docenti relatori : Dott. Fracesca Fiori
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dall'8 maggio 2014 come da calendario (Locandina)

Il seminario propone agli studenti del corso di Laurea magistrale in “Metodologia, organizzazione e valutazione dei servizi sociali” l’approccio al tema della progettazione sociale attraverso esercitazioni pratiche su casi studio.

Il seminario è rivolto esclusivamente agli studenti, iscritti in corso, del corso di laurea magistrale in “Metodologia, organizzazione e valutazione dei servizi sociali”.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro (produzione di un paper finale) assegnato dalla docente determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 30 aprile 2014 (numero massimo di iscritti: 30)


Posti: 0 / 30
Iscriviti

Lavorare in una società di ricerca - Giornata di studio con la società di ricerca DOXA

Docente proponente : Prof. Ivano Bison
Docenti relatori : dott.ssa Vilma Scarpino, dott.ssa Maria Schiavone, dott.ssa Stefania Lombardo
Crediti CFU: 1
Periodo di svolgimento: 8 maggio 2014 dalle ore 10.30 come da Locandina

Doxa, fondata nel 1946 da Pierpaolo Luzzato Fegiz, è stata la prima società italiana di ricerche statistiche e sondaggi d’opinione e tra le prime in Europa. Il suo nome si lega da subito alle prime e più importanti indagini Italiane. Tra il 1946 e il 1948 Doxa compie il primo sondaggio di opinione in Italia su “Monarchia o Repubblica?” e la prima indagine sulla distribuzione del reddito nazionale voluta da Luigi Einaudi. Da allora Doxa ha sviluppato e rafforzato le proprie competenze progettando e sviluppando sempre nuovi e più evoluti strumenti di analisi e metodologie di ricerca. Oggi è la più importante azienda italiana di ricerche di mercato e sondaggi di opinione ed è membro italiano della Win-Gallup International Association, associazione di istituti di ricerca presente in più di 70 Paesi con ricavi complessivi di oltre 600 milioni di dollari e una copertura del 96% del mercato.

Relatori della giornata di studio sono la dott.ssa Vilma Scarpino (Amministratore Delegato di Doxa), la dott.ssa Maria Schiavone (Senior Researcher) e la dott.ssa Stefania Lombardo (Research Manager).
Introducono i lavori il prof. Giuseppe Sciortino (Direttore del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale (Università degli Studi di Trento) e il prof. Ivano Bison (Università degli Studi di Trento), coordinatore dell’iniziativa.

Il seminario è rivolto agli studenti delle Lauree (triennali) e delle Lauree Magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.
La partecipazione all’intera giornata di studio di 6 ore e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente proponente (un paper da consegnare entro il 30 giugno 2014 con le modalità indicate dallo stesso docente proponente) determineranno l’attribuzione di 1 CFU (credito formativo universitario).

Iscrizioni on-line fino al 05 maggio 2014 (numero massimo di iscritti: 100)


Posti: 70 / 100
Iscriviti
 
Seminari validi per Laboratori di Metodologia (cod. 135040) oppure Laboratori di metodologia/Meth lab (cod. 135210) oppure altre attività oppure attività a scelta dello studente

Social Network Analysis e lo studio dei Media: dalla televisione dal Social Network Sites

Docente proponente : Prof.ssa Francesca Odella
Docenti relatori : Dott.ssa Elena Pavan; Dott.ssa Sara Zanatta
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dal 20 marzo al 21 maggio 2014
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario è dedicato ad introdurre il metodo della Social Network Analysis (SNA) applicato allo studio delle relazioni in campo comunicativo (social media networks) e della produzione mediatica (cinema, televisione, musica). Attraverso esempi di studi empirici e di ricerche classiche vengono illustrati i concetti e le tecniche principali della SNA e presentate le principali modalità di raccolta ed elaborazione dati per lo studio delle comunicazioni online e nei contesti mediatici tradizionali.
Il seminario è rivolto agli iscritti ai corsi di Laurea, ai corsi di Laurea Magistrale e ai Master Universitari di Primo e Secondo Livello del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale. Per gli iscritti alle Lauree Magistrali e ai Master Universitari del Dipartimento di SRS è prevista la precedenza nell’ammissione al seminario (sempre previa iscrizione on line come descritta di seguito).
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione, (con esclusione dell’incontro del 20 marzo) e lo svolgimento del lavoro assegnato (la stesura finale di una relazione scritta su un argomento concordato con le relatrici da consegnare con le modalità online che saranno indicate dalle docenti del corso entro il 30 giugno 2014) determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari). Gli studenti dei Master universitari non riceveranno i crediti ma un attestato di partecipazione.
Per gli studenti della Laurea magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale il seminario si intende valido per conseguire i crediti formativi relativi all’attività didattica “Laboratori di Metodologia/Meth Lab” (cod. 135210) o all’attività didattica “Laboratori di Metodologia” (cod. 135193).
Per gli studenti degli altri corsi di laurea i crediti formativi saranno attribuiti come “attività a scelta dello studente” o “altre attività” compatibilmente con il regolamento del proprio corso di studio.
Il materiale didattico sarà disponibile sul sito moodle del corso.
Iscrizioni on-line fino al 20 marzo 2014 (numero massimo di iscritti: 25)



Stop Iscrizione non attiva

Come usare il focus group nella ricerca sociale

Docente proponente : prof. Carlo Barone
Docenti relatori : dott. Riccardo Grassi
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: dal 25 al 28 febbraio 2014
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

New. L'incontro del 21 febbraio 2014 è stato sospeso. I prossimi incontri, a partire dal 25 febbraio 2014, sono confermati. L'incontro del 21 febbraio è rinviato non più al 28 febbraio 2014 (come preannunciato) ma al 5 marzo 2014 dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Il seminario avrà lo scopo di avvicinare gli studenti alla tecnica del focus group e delle web discussion, attraverso riferimenti teorici e sezioni di lavoro pratico. A partire da reali processi di ricerca, verranno esaminati filmati e materiali originali attraverso i quali saranno descritte le tecniche per l'utilizzo di queste metodologie, dalla fase di preparazione della rilevazione all'analisi e all'interpretazione dei dati.
Particolare attenzione sarà data alla possibilità di sperimentare dal vivo questa tecnica di ricerca, attraverso una simulazione in aula che coinvolgerà tutti gli studenti presenti.
Al termine del seminario, il docente metterà a disposizione degli studenti i riferimenti bibliografici necessari per gli approfondimenti teorici, rimanendo a disposizione a distanza per eventuali richieste di chiarimento e approfondimento

Rivolto agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato agli studenti della Laurea magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale; questi ultimi hanno priorità nell’ammissione alla frequenza del corso nell’ambito della procedura di iscrizione on line come sotto descritta.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 3 CFU (crediti formativi universitari).
Per gli studenti della Laurea magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale il seminario si intende valido per conseguire i crediti formativi relativi all’attività didattica “Laboratori di Metodologia/Math Lab” (cod. 135210) o all’attività didattica “Laboratori di Metodologia” (cod. 135193).
Per gli studenti degli altri corsi di laurea i crediti formativi saranno attribuiti come “attività a scelta dello studente” o “altre attività” compatibilmente con il regolamento del proprio corso di laurea.

Iscrizioni on-line fino al 17 febbraio 2014 su http://www.unitn.it/sociologia/8050/seminari-di-credito (numero massimo di iscritti: 25)



Stop Iscrizione non attiva

Come scrivere e presentare un rapporto di ricerca

Docente proponente : prof. Carlo Barone
Docenti relatori : dott.ssa Sonia Marzadro
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: dal 18 marzo al 8 aprile 2014 come da Locandina
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario intende offrire una guida per la stesura di un rapporto di ricerca. Dopo una prima parte teorica dedicata alla fase di pianificazione, si presterà particolare attenzione alla preparazione dei dati, all’analisi degli stessi attraverso opportuni modelli statistici e alla presentazione dei risultati prendendo come spunto alcuni rapporti di ricerca già pubblicati.
Come modalità di verifica dell’apprendimento è prevista la stesura di un breve rapporto di ricerca.

Rivolto agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è particolarmente consigliato agli studenti della Laurea magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale; questi ultimi hanno priorità nell’ammissione alla frequenza del corso nell’ambito della procedura di iscrizione on line come sotto descritta.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 3 CFU (crediti formativi universitari).
Per gli studenti della Laurea magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale il seminario si intende valido per conseguire i crediti formativi relativi all’attività didattica “Laboratori di Metodologia/Meth Lab” (cod. 135210) o all’attività didattica “Laboratori di Metodologia” (cod. 135193).
Per gli studenti degli altri corsi di laurea i crediti formativi saranno attribuiti come “attività a scelta dello studente” o “altre attività” compatibilmente con il regolamento del proprio corso di laurea.

Iscrizioni on-line fino al 12 marzo 2014 (numero massimo di iscritti: 15)



Stop Iscrizione non attiva

Textual data analysis with ATLAS.ti practicum

Docente proponente : Prof. Giolo Fele
Docenti relatori : dott.ssa Chiara Bassetti
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: dal 22 aprile al 29 maggio 2014 come da Locandina
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Lo scopo del seminario è introdurre all’analisi di dati testuali (in particolare, interviste in profondità e note di campo) attraverso un’esperienza pratica e con l’ausilio di ATLAS.ti, uno dei software per l'analisi di dati qualitativi più diffuso. I dati utilizzati saranno quelli raccolti durante il corso Qualitative Methods (prof. G. Fele). Il seminario richiede la partecipazione attiva di studentesse e studenti.

Rivolto alle studentesse e agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, è particolarmente indicato alle studentesse a agli studenti iscritti alla Laurea Magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale (LM SRS).

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 3 CFU (crediti formativi universitari), i quali:
• per le/gli iscritte/i alla LM SRS, soddisferanno i crediti previsti dall’attività didattica “Qualitative Methods lab” (codice 135216);
• per le/gli iscritte/i agli altri corsi di Laurea e di Laurea Magistrale, soddisferanno crediti del seguente tipo: “Attività a scelta dello studente” o “Altre attività”.

Iscrizioni on-line fino al 15 aprile 2014 (numero massimo di iscritti: 20)



Stop Iscrizione non attiva
 
Seminari validi per Prerequistidi di Informatica e Competenze Informatiche oppure attività a scelta dello studente

Dalle Interviste all'uso di ATLAS.ti

Docenti relatori : dott. Paola Capuana - Laboratorio Audiovisivo per la Ricerca Sociologica e Metodi Qualitativi (LARS)
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dal 11 marzo all'1 aprile 2014 come da Locandina
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Lo scopo del modulo è di introdurre all’approccio di ricerca sociologica qualitativa attraverso un’esperienza pratica di utilizzo del software ATLAS.ti per le prime fasi di analisi di interviste. Il seminario richiede la presenza attiva dei partecipanti.

Il seminario è preposto al fine di acquisire 2 crediti obbligatori relativi alle competenze informatiche previste dal Corso di Laurea in Sociologia (cod: 135105 e 135171 per TRS) e Servizio Sociale (cod: 135105).
Consente inoltre il superamento dei prerequisiti - informatica di base (cod: 135153) - delle Lauree triennali.
Per le altre lauree triennali e magistrali, in base ai rispettivi regolamenti, potranno essere riconosciuti come crediti a scelta (cod: 135205) o come “altre attività” (cod: 135072).
Gli iscritti ai corsi di Laurea triennali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza del seminario.

La partecipazione al seminario e lo svolgimento del lavoro assegnato dalla docente, compresa la prova finale con ATLAS.ti, determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 03 marzo 2014. Numero di iscritti al massimo 25



Stop Iscrizione non attiva

Introduzione all'uso di STATA (2 )

Docenti relatori : dott. Enzo Loner - Laboratorio per la ricerca quantitativa (LaboRQ)
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dal 12 febbraio al 12 marzo 2014 (come da Locandina)
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

L’obiettivo del seminario è quello di far prendere confidenza agli studenti con il programma di analisi dei dati Stata e di renderli in grado di svolgere in modo autonomo operazioni di data management. Più precisamente, ogni lezione consta di due parti, dove, nella prima vengono fornite le basi per l’utilizzo di singoli comandi, mentre nella seconda parte lo studente avrà la possibilità di confrontarsi direttamente con il programma risolvendo alcuni esercizi preparati dal docente.

Il seminario è preposto al fine di acquisire 2 crediti obbligatori relativi alle competenze informatiche previste dal Corso di Laurea in Sociologia (cod: 135105 e 135171 per TRS) e Servizio Sociale (cod: 135105).
Consente inoltre il superamento dei prerequisiti - informatica di base (cod: 135153) - delle Lauree triennali.
Per le altre lauree triennali e magistrali, in base ai rispettivi regolamenti, potranno essere riconosciuti come crediti a scelta (cod: 135205) o come “altre attività” (cod: 135072).
Gli iscritti ai corsi di Laurea triennali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza del seminario.

Ai partecipanti sono richieste conoscenze elementari di statistica (media, mediana, moda, valori assoluti e percentuali) e una buona familiarità con il SO Microsoft Windows.

La partecipazione al seminario e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente, compresa la prova finale con STATA, determinerà l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 5 febbraio 2014. Numero di iscritti al massimo 25



Stop Iscrizione non attiva

Il racconto della realtà: sociologia e documentario

Docenti relatori : dott. Alberto Brodesco - LARS – Laboratorio Audiovisivo per la Ricerca Sociologica e metodi qualitativi
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: dal 19 febbraio al 21 marzo 2014
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario si costituisce come workshop teorico-pratico. Le modalità della rappresentazione del cinema documentario verranno messe in relazione con l'approccio alla realtà che caratterizza la sociologia. Il ragionamento teorico sul linguaggio del documentario porrà le basi per lo sviluppo di una parte applicata, in cui agli studenti sarà chiesto di mettersi direttamente alla prova per raccontare la realtà con strumenti audiovisivi. Divisi in piccoli gruppi, gli studenti realizzeranno un breve documentario.

Il seminario è preposto al fine di acquisire 2 crediti obbligatori relativi alle competenze informatiche previste dal Corso di Laurea in Sociologia (cod: 135105 e 135171 per TRS) e Servizio Sociale (cod: 135105).
Consente inoltre il superamento dei prerequisiti - informatica di base (cod: 135153) - delle Lauree triennali.
Per le altre lauree triennali e magistrali, in base ai rispettivi regolamenti, potranno essere riconosciuti come crediti a scelta (cod: 135205) o come “altre attività” (cod: 135072).
Gli iscritti ai corsi di Laurea triennali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza del seminario.

La partecipazione al seminario e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente, compresi il test finale, determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 12 febbraio 2014. Numero di iscritti al massimo 20




Stop Iscrizione non attiva
 
Seminari generici/altri eventi
  Nessun elemento da visualizzare
 

 

Contatti

Ufficio Offerta Formativa e Gestione Studenti - Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale
via Tommaso Gar 14, 38122 Trento
tel. +39 0461 282187
fax +39 0461 282982

Download