Corso di Dottorato in "Culture d'Europa. Ambiente, spazi, storie, arti, idee"

Le informazioni sulle selezioni per l'anno accademico 2020/2021 (36° ciclo) verranno pubblicate non appena disponibili.

 

CONCORSO DI AMMISSIONE: 35° ciclo - anno accademico 2019/2020

Presso l’Università degli Studi di Trento è indetta la selezione pubblica per l’ammissione al 35° ciclo (a.a. 2019/2020) del Corso di Dottorato in Culture d’Europa. Ambiente, Spazi, Storie, Arti, Idee.

In questa pagina vengono fornite le informazioni generali relative al bando di selezione e alla presentazione della domanda di ammissione.

Bando di selezione: pubblicato su questa pagina web in data 5 aprile 2019 e disponibile nel box "Download"

Apertura application online: disponibile a partire dall’8 aprile 2019 (vai all’application online)

Numero posti: 8

Numero borse (triennali): 8

Le borse di studio sono finanziate come di seguito:

  • n. 7 borse di studio finanziate dall’Università degli Studi di Trento;
  • n. 1 borsa di studio finanziata dalla Fondazione Don Lorenzo Guetti Centro Studi sulla Cooperazione Onlus relativamente alla tematica: “La figura di don Lorenzo Guetti nella storia del Trentino di fine Ottocento”.

La borsa a tematica vincolata è condizionata all'esecuzione di uno specifico tema di ricerca per il quale sono richieste determinate competenze che saranno accertate durante la selezione, nel corso della prova orale.

Coloro che intendono candidarsi per la borsa a tema devono verificare attentamente l’argomento e le competenze richieste indicati alla pagina web dedicata.

Numero posti in sovrannumero: 2 (riservati a candidati e candidate in possesso dei requisiti previsti all’art. 20, comma 3 del Regolamento di Ateneo in materia di Dottorato di Ricerca).

Scadenza domanda di partecipazione al concorso: 16 maggio 2019, ore 16.00 (ora italiana)

Si invitano i candidati e le candidate a non attendere gli ultimi giorni antecedenti la data di scadenza per la presentazione della candidatura, ma a compilare la domanda con congruo anticipo.

L’Università non si assume alcuna responsabilità per eventuali malfunzionamenti dovuti a problemi tecnici e/o sovraccarico della linea di comunicazione, e/o dei sistemi applicativi né per la dispersione di comunicazioni derivanti da inesatte indicazioni del recapito da parte del/la candidato/a o da tardiva comunicazione del cambiamento di recapito indicato nella domanda, né per eventuali disguidi imputabili a fatti di terzi, al caso fortuito e forza maggiore.

Inizio anno accademico: 1° novembre 2019

Durata del Corso di Dottorato: 3 anni

Lingua ufficiale del Corso: italiano

Calendario prove:

Prova orale per i candidati ammessi:
• 16 luglio 2019, 9.00 - 18.00
• 17 luglio 2019, 9.00 - 18.00
• 18 luglio 2019, 9.00 - 18.00

Il calendario dettagliato per i/le candidati/e ammessi/e alla prova orale è disponibile nel Box Download di questa pagina.

Sede: i colloqui si svolgeranno presso l’Università degli Studi di Trento - Dipartimento di Lettere, Aula 003 (Via Tommaso Gar 14, 38122 – Trento).

Valutazione titoli: l'esito della valutazione dei titoli è disponibile nel Box Download di questa pagina.

La Commissione consente ai candidati e alle candidate ammessi/e alla prova orale di formulare, in tale sede, apposita richiesta di concorrere anche alla borsa a tematica vincolata finanziata dalla Fondazione Don Lorenzo Guetti Centro Studi sulla Cooperazione Onlus relativamente alla tematica “La figura di don Lorenzo Guetti nella storia del Trentino di fine Ottocento”, in quanto i candidati/le candidate che hanno espresso tale preferenza in fase di presentazione della domanda di partecipazione al concorso non sono ammessi/e al colloquio.
Gli/Le interessati/e dovranno farne esplicita richiesta compilando l’apposito modulo “Candidatura borsa vincolata CdEU 35°” (disponibile nel box download) che andrà consegnato alla commissione il giorno della prova orale.

La graduatoria finale è disponibile nel Box Download.

Scadenza iscrizioni per i candidati ammessi: mercoledì 31 luglio 2019.
  
La procedura di immatricolazione è disponibile alla pagina web dedicata.

I candidati che intendono far valere i propri requisiti per l’ammissione in sovrannumero (ai sensi dell’art. 8 del bando) devono presentare alla Divisione Supporto Corsi di Dottorato e Alta Formazione-Polo Città e Rovereto (v. contatti in calce) apposita istanza corredata di idonea documentazione comprovante il loro status entro il 31 luglio 2019.

Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2019