Elezioni studentesche 2020

Sono indette per i giorni 24 e 25 novembre 2020 le elezioni per il rinnovo delle rappresentanze studentesche negli organi di Ateneo.

Rappresentanti da eleggere (il loro numero è riportato tra parentesi):

Organi Centrali:

  • Senato accademico (2)
  • Comitato paritetico per il diritto allo studio e la valorizzazione del merito (4)
  • Rappresentanti Cda Opera Universitaria (3)
  • Commissione sport (2)

Organi delle strutture accademiche:

  • Consiglio di Dipartimento del CIBIO (8)
  • Consiglio di Dipartimento di Economia e management (13)
  • Consiglio di Dipartimento di Fisica (7)
  • Consiglio di Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e meccanica (12)
  • Consiglio di Dipartimento di Ingegneria e scienza dell’informazione (8)
  • Consiglio di Dipartimento di Ingegneria industriale (9)
  • Consiglio di Dipartimento di Lettere e filosofia (14)
  • Consiglio di Dipartimento di Matematica (8)
  • Consiglio di Dipartimento di Psicologia e scienze cognitive (9)
  • Consiglio di Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale (9)
  • Consiglio di Dipartimento Facoltà di Giurisprudenza (13)
  • Consiglio di Centro della Scuola di Studi Internazionali (4)
  • Consiglio di Centro del CiMeC (5)
  • Consiglio di Centro del C3A (5)
  • Collegio di Area Didattica in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio (3)
  • Collegio di Area Didattica in Ingegneria Civile (3)
  • Collegio di Area Didattica in Ingegneria Edile-Architettura (3)

Elettorato:

Possono votare (elettorato attivo) gli studenti iscritti (cioè in regola con il pagamento delle tasse), in corso e fuori corso, o in attesa di laurea triennale, nell’anno accademico 2020/2021. Per gli organi delle strutture accademiche dei diversi corsi di studio, possono votare solo gli studenti iscritti ai corsi di studio della struttura specifica.

Possono candidarsi (elettorato passivo) tutti gli studenti (compresi quelli in attesa di laurea triennale) che, nell’anno accademico 2020/2021, risultino iscritti al proprio corso di studio da un numero di anni non superiore a quello della durata del corso, aumentato di uno.  In particolare:

  • corsi di laurea triennale: iscritti da non più di 4 anni;
  • corsi di laurea magistrale: iscritti da non più di 3 anni;
  • corsi di laurea a ciclo unico: iscritti da non più di 6 anni.

Le elezioni avverranno in modalità telematica, mediante liste tra loro concorrenti, a sistema proporzionale d’Hondt. La raccolta delle candidature e le votazioni saranno effettuate via web, con sistema telematico, accessibile tramite credenziali di Ateneo, all’indirizzo https://unitn.evoting.it.

Candidature:

Deposito di nome e simbolo delle liste, e inserimento dei candidati delle liste – dal 12 ottobre ore 9 al 23 ottobre 2020 ore 20

Il presentatore di ciascuna lista ne è considerato il rappresentante ufficiale; egli effettua e riceve le comunicazioni e gli atti previsti dal Regolamento per conto della lista. Il presentatore deve essere in possesso dei requisiti per l’elettorato attivo previsti dal Regolamento Generale di Ateneo.

Per dare avvio alla presentazione di una lista, ciascun presentatore, se in possesso dei requisiti di elettorato attivo, effettua l’accesso al sistema, sceglie l’organo per cui la lista concorre e inserisce i seguenti dati:

  • nominativo della lista
  • immagine del simbolo di lista (in formato JPG, GIF, PNG).

Appena inserita la lista, il presentatore invia una email a uff.organicollegiali [at] unitn.it in cui informa l’ufficio dell’avvenuto inserimento.

Per ogni lista inserita, l’Ufficio elettorale esamina nome e simbolo per determinare possibili sovrapposizioni o inidoneità, e la indica come preapprovata, oppure, sentita la Commissione elettorale centrale, ne richiede la modifica al presentatore.

Dopo tale riscontro, il presentatore di lista inserisce nel sistema i nominativi dei candidati, tra cui anche il proprio, se intende candidarsi. Il candidato deve essere in possesso dei requisiti per l’elettorato passivo previsti dal pertinente Regolamento. Una volta completata la lista, i candidati caricano nel sistema, in formato pdf, le dichiarazioni di accettazione della candidatura (modulo scaricabile dal box-download).

Nessun candidato può essere incluso in più di una lista per lo stesso tipo di elezione. Al termine di questa fase, non sono più ammesse integrazioni o modifiche al numero e all’ordine dei candidati in lista.

Sottoscrizione delle liste - dal 23 ottobre ore 20 al 30 ottobre 2020 ore 12

I sostenitori di ciascuna lista trasmettono per via telematica il proprio sostegno, e tale atto equivale ad apporre una firma di presentazione. Solo gli studenti in possesso dei requisiti possono accedere al sistema di sottoscrizione.

Le liste devono essere corredate dalle firme di presentazione richieste, che sono:

  • almeno 40 sostenitori per le candidature relative al Senato accademico, al Comitato paritetico per il diritto allo studio e la valorizzazione del merito, alla Commissione per lo Sport e al Consiglio di amministrazione dell’Opera Universitaria di Trento;
  • almeno 15 sostenitori per le candidature relative agli organi delle strutture didattiche.

I firmatari devono essere in possesso dei requisiti per l’elettorato attivo di cui all’art. 2. Ogni studente può firmare la dichiarazione di presentazione di una sola lista per lo stesso tipo di elezione.

Presentatori e candidati non possono essere sostenitori di lista.

Il termine per la sottoscrizione delle liste è fissato alle ore 12 di venerdì 30 ottobre 2020.

Esame candidature e ammissione ufficiale delle liste

Entro il 4 novembre 2020, la Commissione elettorale centrale verifica la conformità delle liste depositate con quanto stabilito dal Regolamento, dichiarandone in caso contrario la non ammissibilità. L’eventuale invalidità di una o più candidature individuali per difetto dei requisiti previsti dal presente Regolamento, non invalida l’intera lista, comportando unicamente l’esclusione del candidato o dei candidati che difettino dei requisiti prescritti.

Nel box-download sono disponibili il Decreto di indizione delle elezioni, l’estratto del Regolamento generale che disciplina l’elezione e altri documenti utili.