La Commissione in materia di Diritti di Proprietà Intellettuale è incaricata di decidere in merito alla gestione della proprietà intellettuale dell'Università e di definire gli indirizzi in materia di proprietà intellettuale dell'Ateneo.  

Secondo l'articolo 12 del Regolamento in materia di proprietà intellettuale dell'Università di Trento emanato con D.R. n.539 del 22.07.2020, la Commissione:

  • Decide in merito alle proposte di cessione dei Beni Immateriali di titolarità dei Ricercatori; 
  • Decide in merito al primo deposito, al mantenimento in vita del brevetto, alla sua estensione all'estero ed alla nazionalizzazione della tutela delle invenzioni; 
  • Verifica i requisiti di ammissibilità delle proposte di cessione dei Beni Immateriali e valuta le offerte pervenute sulla base dei criteri stabiliti nell'avviso pubblico; 
  • Esprime un parere in merito agli atti negoziali finalizzati allo sfruttamento economico dei Beni Immateriali; 
  • Delinea i criteri, le linee guida, le procedure in materia di tutela e valorizzazione della proprietà intellettuale
  • Decide in merito alle proposte di modifica della documentazione in uso.  

Composizione 2020/2023

  • Prof. Alessandro Rossi (Presidente) - Delegato del Rettore al supporto al sistema produttivo 
  • Prof.ssa Roberta Cuel - Dipartimento di Economia e Management 
  • Prof.ssa Maria Caterina Mione - Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - CIBIO 
  • Prof. Marco Formentini - Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell'Informazione 
  • Prof. Giacomo Bosi - Facoltà di Giurisprudenza