Attività didattica e formazione per staff accademico

Il programma europeo Erasmus+ offre ai docenti UniTrento opportunità di mobilità all’estero presso atenei partner in tutto il mondo, con un contributo alle spese di viaggio, vitto e alloggio. Il programma si differenzia in base all’area geografica  degli atenei con i quali UniTrento stipula gli accordi di mobilità: Programme countries (paesi europei) e Partner countries (paesi extra-europei).
L'Agenzia Nazionale Erasmus+ Indire fa da tramite con la Commissione Europea.

L’elenco delle università straniere con cui UniTrento ha attivato accordi per mobilità docenti per insegnamento (anche in ingresso) è disponibile nel Box Download.

​Programme countries (paesi europei) 

Mobilità per insegnamento (e formazione) 

Mobilità del personale docente strutturato UniTrento per fini di insegnamento presso un istituto di istruzione superiore, in uno dei paesi partecipanti al programma, che abbia stipulato un accordo con UniTrento (generalmente con un anno di anticipo). L'attività di docenza può essere combinata all'attività di formazione. Sono fortemente supportati periodo di formazione finalizzati allo sviluppo di competenze pedagogiche e per la costruzione di curricula.
Durata: la permanenza presso il partner  va da un minimo di 2 giorni a un massimo di 2 mesi, escluso il viaggio, anche se in genere la durata di queste mobilità, da concordare con il partner, è di circa una settimana. 
Docenza: sono previste 8 ore di docenza minime e settimanali. In caso di periodo combinato (docenza + formazione), le ore minime di docenza sono dimezzate.
Finanziamento: è prevista la copertura totale delle spese sulla base del regolamento Missioni di Ateneo, grazie al contributo europeo e a un cofinanziamento di UniTrento. Sono finanziate tutte le domande pervenute dagli interessati ed approvate a livello di Dipartimento/Centro. È previsto il limite annuale di una mobilità per teaching staff mobility per ciascun docente.
Candidatura: i docenti interessati sono invitati a contattare la Divisione Relazioni Internazionali con almeno un mese di anticipo.

Mobilità per visite preparatorie e di monitoraggio

Mobilità del personale docente strutturato UniTrento di preparazione alla stipula di nuovi accordi e collaborazioni (visita preparatoria), e di monitoraggio della mobilità studenti (visita di monitoraggio) presso atenei partner o altre organizzazioni. 
Durata: la durata è di una settimana, comprensiva dei giorni di viaggio.
Finanziamento: è prevista la copertura totale delle spese sulla base del regolamento Missioni di Ateneo, grazie al contributo europeo e a un cofinanziamento di UniTrento. Sono finanziate tutte le domande pervenute dagli interessati ed approvate a livello di Dipartimento/Centro.
Candidatura: i docenti interessati sono invitati a contattare la Divisione Relazioni Internazionali con almeno un mese di anticipo.

Partner countries (paesi extra-europei): International Credit Mobility (ICM)

Mobilità per insegnamento del personale docente UniTrento presso un istituto di istruzione superiore che abbia stipulato un accordo Erasmus+ International Credit Mobility con UniTrento, e per il quale siano previsti fondi per mobilità di staff accademico in uscita. La richiesta di fondi europei per questo tipo di mobilità è annuale e viene fatta dalla Divisione Relazioni Internazionali sulla base delle richieste inoltrate dalle strutture didattiche. 
Durata: la permanenza presso il partner va da un minimo di 5 a un massimo di 8 gg (più 2 giorni di viaggio).
Docenza: sono previste 8 ore minimo di docenza per permanenze di 5 giorni, 10 ore per gli 8 giorni.
Finanziamento: il finanziamento europeo prevede 160 euro/giorno (ICM 2017) oppure 180 euro/giorno (ICM 2018) (anche per i giorni di viaggio) più un contributo viaggio che varia in base alla distanza. La mobilità avviene sulla base del regolamento Missioni di Ateneo. E’ previsto un cofinanziamento di Ateneo fino a 1000 euro per la copertura di eventuali spese eccedenti i massimali europei.
Candidatura: le mobilità per i progetti ICM sono assegnate in fase di presentazione della candidatura.