India-Trento Programme for Advanced Research

Il programma ITPAR (India-Trento Program for Advanced Research) nasce all’interno dell’Accordo firmato nel luglio 2003 tra il Department of Science and Technology (DST) del governo Indiano, la Provincia Autonoma di Trento (attraverso l’Istituto Trentino di Cultura, ora Fondazione Bruno Kessler) e l’Università degli Studi di Trento.

ITPAR è riconosciuto nel Programma di Cooperazione (POC) tra la Repubblica Italiana e la Repubblica Indiana come una delle iniziative bilaterali di maggiore interesse e, in quanto tale, accede a finanziamenti del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Nel programma ITPAR sono coinvolte le principali università e i più avanzati centri di ricerca indiani.

L’obiettivo principale di ITPAR consiste nella creazione delle condizioni per una forte e paritetica collaborazione scientifica e tecnologica nelle aree individuate (per la fase IV: Microsystem, Telecommunication, Quantum Physics, Cognitive Neuroscience, Renewable Energy), attraverso una serie di azioni che permeano il lavoro di ricerca congiunto.

In particolare sono state individuate le seguenti attività:

  • creazione di uno spazio comune della ricerca attraverso la promozione della mobilità di ricercatori, anche senior, in entrambe le direzioni e l’organizzazione di workshop tematici con cadenza regolare;
  • formazione congiunta di risorse umane mediante la definizione di un sistema di borse a favore di post-doc (Bose-Romagnosi Fellowships) e ricercatori giovani e senior;
  • miglioramento e/o creazione di strutture di ricerca e di strumentazione di laboratorio al fine di consentire un più efficace e bilanciato svolgimento del lavoro all’interno dei progetti di ricerca.