Corso di Dottorato in "Studi Giuridici Comparati ed Europei"

CONCORSO DI AMMISSIONE: 35° ciclo - anno accademico 2019/2020

Presso l’Università degli Studi di Trento è indetta la selezione pubblica per l’ammissione al 35° ciclo (a.a. 2019/2020) del Corso di Dottorato in Studi Giuridici Comparati ed Europei.

In questa pagina vengono fornite le informazioni generali relative al bando di selezione e alla presentazione della domanda di ammissione.

Bando di selezione: pubblicato su questa pagina web in data 30 maggio 2019 e disponibile nel box "Download"

Apertura application online: disponibile a partire dal 30 maggio 2019 (vai all’application online)

Numero posti: 10

Numero borse (triennali): 8 

Le borse di studio sono finanziate come di seguito:

  1. n. 7 borse di studio finanziate dall’Università degli Studi di Trento;
  2. n. 1 borsa di studio finanziata dalla Fondazione Bruno Kessler sulla tematica Intelligenza artificiale e diritto.

La borsa a tematica vincolata è condizionata all'esecuzione di uno specifico tema di ricerca per il quale sono richieste particolari competenze coerenti con la tematica oggetto della suddetta borsa, che saranno accertate durante la selezione, sia nel corso della prova scritta che della prova orale.

Coloro che intendono candidarsi per la borsa a tematica vincolata devono verificare attentamente l’argomento e le competenze richieste indicati alla pagina web https://www.unitn.it/drsgce/node/137

Numero posti in sovrannumero: 1 (riservati a candidati e candidate in possesso dei requisiti previsti all’art. 20, comma 3 del Regolamento di Ateneo in materia di Dottorato di Ricerca).

Scadenza domanda di partecipazione al concorso: 5 agosto 2019, ore 16.00 (ora italiana)

Si invitano i candidati e le candidate a non attendere gli ultimi giorni antecedenti la data di scadenza per la presentazione della candidatura, ma a compilare la domanda con congruo anticipo.

L’Università non si assume alcuna responsabilità per eventuali malfunzionamenti dovuti a problemi tecnici e/o sovraccarico della linea di comunicazione, e/o dei sistemi applicativi né per la dispersione di comunicazioni derivanti da inesatte indicazioni del recapito da parte del/la candidato/a o da tardiva comunicazione del cambiamento di recapito indicato nella domanda, né per eventuali disguidi imputabili a fatti di terzi, al caso fortuito e forza maggiore.

Inizio anno accademico: 1° novembre 2019

Durata del Corso di Dottorato: 3 anni

Lingua ufficiale del Corso: italiano

Calendario prove:

Prova scritta: 17 settembre 2019, ore 13.30 (Aula A)

Prova orale: 24 settembre 2019 dalle ore 14.00 e 25 settembre 2019 dalle ore 9.00 (Sala Professori)

Sede:
Le prove si svolgeranno presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Trento, Via Verdi 53, 38122 – Trento.

Nel Box Download è disponibile la lista dei candidati e delle candidate non ammessi/e alla selezione.

Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2019