Corso di Dottorato in Innovazione industriale

 

Sito web del corso

Corso in convenzione con la Fondazione Bruno Kessler (FBK) di Trento.
Aziende convenzionate: ADIGE SYS - BLM GROUP; Autostrada del Brenneo A22; Cosman

Attivato a partire dall'a.a. 2019/2020 (35° ciclo).

Coordinatore: prof. Farid Melgani
Vice-coordinatore: Stefano Tonetta

Durata: 3 anni

Obiettivi formativi del corso

Il Corso di dottorato in Innovazione Industriale è un programma interdisciplinare promosso dall'Università di Trento, ed in particolare dai dipartimenti di Ingegneria e Scienza dell'Informazione (DISI) e di Ingegneria Industriale (DII) in collaborazione con il dipartimento di Economia e Management (DEM), e dalla Fondazione Bruno Kessler (FBK). Inoltre, sono coinvolte, sia nella progettazione del piano formativo che nell’attivazione di posizioni di dottorato, aziende impegnate in attività di ricerca e sviluppo.
L’obiettivo di questo dottorato è quello di formare esperti di innovazione tecnologica che accederanno a posizioni manageriali negli ambiti industriali. La formazione è costituita infatti da un lato dalla specializzazione su aspetti tecnologico-scientifici negli ambiti di Impresa 4.0 e dall’altro lato dall'acquisizione di competenze legate alla gestione dell’innovazione e relative soft skills. 
In base all’approccio strategico Impresa 4.0, il Corso prevede una formazione tecnico-scientifica sulle tecnologie abilitanti quali advanced materials (nanotechnology, graphene), advanced process technologies (robotics, mechatronics, additive manufacturing) e digital technologies (5G, Internet of Things, Artificial Intelligence, Quantum Computing) applicate in domini industriali quali Smart Cities and Communities, Health, Wellbeing, and Active Aging, Smart Factory, Smart Energy Systems, Automotive, Cybersecurity, Digital Agriculture per generare innovazione industriale.
Anche in sinergia con le varie iniziative promosse dai partner territoriali (HIT, EIT Digital, School of Innovation, Trentino Sviluppo), gli studenti accederanno durante il loro percorso di dottorato a moduli formativi volti a sviluppare le capacità imprenditoriali, manageriali, di attrazione di fondi pubblici e privati e di gestione dei processi di innovazione (quali digital innovation, project management, team working, open innovation, business modelling, digital transformation, fund raising ecc.).
Per approfondire la conoscenza del contesto industriale di riferimento, il dottorando trascorrerà almeno 6 mesi del suo percorso formativo presso una delle aziende promotrici del progetto di dottorato. Le attività dello studente saranno quindi coordinate, supportate e monitorate non solo dal supervisore accademico ma anche da un tutor aziendale.

Settori Scientifico-disciplinari (MIUR):

INF/01 Informatica
ING-INF/02 Campi Elettromagnetici
ING-INF/03 Telecomunicazioni
ING-INF/05 Sistemi di elaborazione delle informazioni
ING-INF/07 Misure elettriche e elettroniche
ING-IND/12 Misure meccaniche e termiche
ING-IND/16 Tecnologie e sistemi di lavorazione
ING-IND/22 Scienza e tecnologia dei materiali
SECS-S/06 Metodi Matematici dell’Economia e delle Scienze attuariali e finanziarie
SECS-P/08 Economia e gestione delle imprese
SECS-P/10 Organizzazione aziendale