Download 
Anno 2019/2020

Obiettivi formativi

Il Master vuole proporre un percorso di approfondimento e di specializzazione, rivolto a laureati in psicologia, psicoterapeuti, psichiatri e neuropsichiatri, inerente al processo di valutazione neuropsico-diagnostica nella fascia dello sviluppo. In questo contesto, infatti, la definizione del profilo di funzionamento psicologico e cognitivo risulta indispensabile per effettuare una diagnosi e per pianificare e valutare un percorso d’intervento. 

L’obiettivo principale è quello di offrire approfondimenti a completamento della preparazione teorica acquisita durante i corsi universitari e di specializzazione e/o all’interno della pratica professionale. Sarà, infatti, di primaria importanza acquisire competenze sul piano pratico attraverso l’utilizzo appropriato e contestuale della testistica per la rilevazione di aspetti di criticità e di forza in diverse aree (es. cognitiva, relazionale e affettiva e della genitorialità).

Non soltanto sarà affrontato in modo esaustivo l’inquadramento teorico alla base di ciascun strumento, ma verrà data grande importanza anche alla parte applicativa (es. modalità di somministrazione, codifica e interpretazione dei dati).

Sbocchi occupazionali e risultati attesi

Attraverso questo Master, lo specialista potrà completare la preparazione teorica mediante l’acquisizione di competenze operative nell’utilizzo della testistica maggiormente utilizzata sul piano nazionale e internazionale al fine di stilare un profilo funzionale completo. 

Lo specialista così formato potrà occuparsi oltre che dell’assessment e della diagnosi anche della progettazione concreta del piano di intervento, che in ambito evolutivo risulta essere essenziale per tracciare vie di sviluppo positive. 

Ci attendiamo quindi di formare specialisti in grado di: 

  • eseguire un assessment completo dal primo colloquio alla stesura di un profilo funzionale globale;
  • progettare percorsi terapeutici specifici legati al profilo di funzionamento;
  • supportare in maniera efficace la genitorialità; 
  • favorire il lavoro di rete tra scuola, famiglia e individuo; 
  • monitorare i percorsi di terapia e riabilitazione.

Dopo aver frequentato il Master, lo specialista potrà trovare collocazione lavorativa:

  • in ambito clinico come esperto nella diagnosi dei principali disturbi del neuro-sviluppo attraverso gli strumenti più utilizzati (es. APSS, centri clinici privati, cooperative sociali);
  • in ambito clinico come consulente per valutazioni dell’efficacia del trattamento riabilitativo o psicoterapeutico (es. APSS, centri clinici privati, cooperative sociali);
  • nell’ambito dell’orientamento come consulente per valutazioni attitudinali e scolastiche;
  • come consulente tecnico presso il Tribunale dei Minorenni.

Ci si aspetta pertanto che il Master aumenti le competenze professionali e l’inserimento lavorativo in servizi territoriali attraverso la qualificazione del personale sia nel percorso di assessment sia nella fase di testing.  

L’organizzazione del Master promuove inoltre per i propri studenti diverse iniziative di placement: in particolar modo la pubblicazione sul sito istituzionale dei curricula degli studenti, nonché alcuni dei loro project work, degli articoli e della tesi selezionati perché particolarmente innovativi e degni di nota. Tali iniziative sono volte a favorire maggiore visibilità alle nuove competenze acquisite dagli studenti del Master con lo scopo di facilitarne l’ingresso lavorativo.

Didattica

Sono previste 150 ore di lezioni frontali (in aula ed alcune lezioni di recupero on-line), 450 ore di laboratorio formativo (durante i quali verranno svolte esercitazioni pratiche, ricerche di gruppo, Project Work, laboratori), 250 ore di tirocinio (supervisionato con incontri periodici con un tutor). 

Le lezioni, tenute da professori e ricercatori dell’Università degli Studi di Trento e di altre Università nonché da esperti di alta e documentata qualificazione nelle materie previste dal piano didattico, e i laboratori vertono sui seguenti temi:  

Modulo 1 - Elementi di psicodiagnostica generale 
Modulo 2 - Valutazione del profilo intellettivo 
Modulo 3 - Valutazione del profilo neuropsicologico e degli apprendimenti 
Modulo 4 - Valutazione del livello di adattamento e della genitorialità 
Modulo 5 - Valutazione del profilo emotivo e di personalità 
Modulo 6 - Diagnosi e Restituzione 

Agli studenti che parteciperanno con regolarità alle attività del Master e che supereranno le prove di valutazione della didattica sarà rilasciato il Diploma di Master Universitario di Secondo livello in “Il processo di valutazione neuropsico – diagnostico nell’infanzia e nell’adolescenza” e saranno riconosciuti 60 crediti formativi universitari.

Modalità di frequenza

Le attività formative si svolgeranno a partire dal mese di Febbraio 2020 e saranno distribuite su un arco temporale di circa 15 mesi.
Le lezioni si terranno prevalentemente nelle giornate di venerdì pomeriggio e sabato (mattino e pomeriggio) circa due volte al mese. Saranno inoltri previsti alcuni fine settimana intensivi.
La frequenza al Master è obbligatoria, con una partecipazione minima pari al 75% delle ore di didattica in aula e in laboratorio ed una partecipazione pari al 100% delle ore di tirocinio.

Destinatari e requisiti di accesso

Il Master vuole proporre un percorso di approfondimento e di specializzazione rivolto sia a laureati in psicologia, sia a psicoterapeuti, sia a psichiatri e neuropsichiatri che si occupano di assessment in ambito evolutivo

In particolare, è rivolto a chi è in possesso di un titolo di laurea specialistica o magistrale (i.e., LM-41 in Medicina e chirurgia, purché associata alla specializzazione in psichiatria, in neuropsichiatria o in psicoterapia; LM-51 in Psicologia).

Più precisamente, possono presentare domanda di partecipazione al Master in “Il processo di valutazione neuropsico-diagnostico nell’infanzia e nell’adolescenza” coloro che sono in possesso di uno dei seguenti titoli:

  • Titolo estero, riconosciuto idoneo;
  • Laurea magistrale in Psicologia (LM-51) o Laurea specialistica (58-S) o Laurea ante riforma (Vecchio Ordinamento) in Psicologia ad essa equiparate ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009;
  • Laurea magistrale in Medicina e chirurgia (LM-41) o Laurea specialistica (46-S) o Laurea ante riforma (Vecchio Ordinamento) in Medicina e Chirurgia ad essa equiparate ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009 e con successiva specializzazione in Neuropsichiatria;
  • Laurea magistrale in Medicina e Chirurgia (LM-41) o Laurea specialistica (46-S) o Laurea ante riforma (Vecchio Ordinamento) in Medicina e Chirurgia ad essa equiparate ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009 e con successiva specializzazione in Psichiatria;
  • Laurea magistrale in Medicina e Chirurgia (LM-41) o Laurea specialistica (46-S) o Laurea ante riforma (Vecchio Ordinamento) in Medicina e Chirurgia ad esse equiparate ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009 e con successiva specializzazione in Psicoterapia;
  • Laurea magistrale in Medicina e Chirurgia (LM-41) o Laurea specialistica (46-S) o Laurea ante riforma (Vecchio Ordinamento) in Medicina e Chirurgia ad esse equiparate ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009, specializzandi in Psicoterapia.

L’iscrizione al Master è incompatibile con la contemporanea iscrizione ad un qualsiasi altro corso di studio universitario.

Sono ammessi alle selezioni del Master anche coloro che conseguiranno il titolo di laurea richiesto entro la data di scadenza per l’iscrizione al Master (4 febbraio 2020).

Criteri di ammissione

Le domanda di candidatura al Master devono essere presentate tramite application online a partire dal 14 ottobre 2019 ed entro le ore 12.00 del 10 gennaio 2020.

Le domande pervenute saranno pre-valutate da un’apposita Commissione. I candidati, le cui domande di iscrizione saranno ritenute valide, potranno accedere al colloquio.
I colloqui si terranno presso il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive in C.so Bettini, 84 a Rovereto (TN).

La graduatoria dei candidati sarà definita sulla base dei seguenti criteri: il Curriculum (compreso di eventuali pubblicazioni) sarà valutato fino a un max di 50 punti, il Colloquio fino a un max di 50 punti.

In entrambe le graduatorie per essere idonei è necessario ottenere un punteggio finale maggiore o uguale a 60/100.

Scadenze e contributi di iscrizione

  • Domanda di partecipazione esclusivamente tramite application online entro le ore 12.00 del 10 gennaio 2020;
  • Pubblicazione ammessi al colloquio entro il 16 gennaio 2020;
  • Colloquio presso il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive il 23 gennaio 2020 con inizio alle ore 14.30 ed eventuale prosecuzione il giorno 24 gennaio 2020;
  • Pubblicazione graduatoria entro il 27 gennaio 2020;
  • Iscrizione al Master entro il 4 febbraio 2020;
  • Quota di iscrizione: € 3.200 (ripartita in due rate: € 1.700 da versare all’atto dell’iscrizione, € 1.500 da versare entro il 30 settembre 2020);
  • Quota iscrizione Uditori: € 1.700 da versare entro il 4 febbraio 2020.

Potranno presentare domanda di iscrizione al Master i candidati idonei che si saranno collocati nei primi 50 posti della graduatoria.

Modalità d’iscrizione

Per l’iscrizione è necessario compilare la Domanda d’iscrizione al Master, scaricabile in Download, e farla pervenire entro le ore 12.00 del 10 gennaio 2020, in una delle seguenti modalità:

  • via e-mail all’indirizzo uff.formazioneinsegnanti [at] unitn.it specificando nell’oggetto “Domanda iscrizione Master Psicodiagnostica”, unitamente alla fotocopia del documento d’identità;
  • via fax al numero 0461-287021 unitamente alla fotocopia del documento d’identità.

L’avvenuta immatricolazione, a cura dell’Ufficio Formazione Insegnanti, sarà confermata tramite apposita e-mail. Solo dopo aver ricevuto conferma via e-mail dell’avvenuta immatricolazione, il candidato dovrà accedere, con le proprie credenziali – account, all’area riservata del sistema Esse3 all’indirizzo www.esse3.unitn.it cliccando sull’area ‘segreteria mytasse’, per scaricare il bollettino mav relativo alla 1^ rata delle tasse di iscrizione. La quota pari a € 1.700, deve essere pagata entro il 4 febbraio 2020.

Per informazioni

Relative agli aspetti didattici:

Laboratorio di Osservazione Diagnosi e Formazione
via Matteo del Ben, 5/B - 38068 Rovereto (TN)
tel: 0464 808115-808116
diagnostica.funzionale [at] unitn.it

Relative agli aspetti amministrativi:

Ufficio Formazione Insegnanti
Corso Bettini, n. 84, 38068 – Rovereto (TN)
tel. 0464 808641
fax: 0461 287021
Uff.Formazioneinsegnanti [at] unitn.it