Ricordiamo che vige l'obbligo di indossare sempre i dispositivi di protezione delle vie respiratorie (mascherine).
Studente, docente o personale tecnico amministrativo che manifesta sintomi quali malessere, sensazione di febbre, tosse persistente, oppure sia in attesa di tampone o riceve conferma di positività (vale anche nel caso di persone conviventi) deve:
- rimanere al proprio domicilio
- contattare il proprio medico curante; in alternativa, chiamare il 112 e seguire le disposizioni impartite
- comunicare immediatamente il proprio stato di salute al Direttore di Dipartimento (o alla segreteria) di riferimento o al Responsabile di primo livello. È possibile scrivere anche al Referente Covid-19: referente.covid [at] unitn.it

icona biblioteche SPAZI STUDIO

Da lunedì 31 maggio verranno progressivamente aperti i seguenti spazi studio all’interno dei Dipartimenti, secondo le disposizioni relative alla capienza in emergenza Covid-19 e gli orari di apertura e chiusura degli edifici. Per accedere non è richiesta la prenotazione, ma resta l’obbligo per gli studenti e le studentesse di registrazione all’edificio in ingresso (check-in) e di cancellazione in uscita (check-out), al fine di garantire il monitoraggio riguardo al numero di persone presenti all’interno di ogni sede (Decreto Rettorale, 14 maggio 2021).

Regole accesso e utilizzo degli Spazi Studio

  • Utilizzare le postazioni identificate
  • In mancanza di posti liberi lasciare l’edificio
  • È vietato il consumo di cibo
  • Utilizzare le salviette a disposizione per pulire la postazione dopo l’uso
  • Non creare assembramenti all’interno o all’esterno
  • Arieggiare saltuariamente il locale
  • Fare il check out in uscita

Il mancato rispetto delle regole sopra indicate comporterà la chiusura dello spazio studio

Polo Ferrari 1, sala studio "acquario" - postazioni 30
Polo Ferrari 2, atrio ingresso - postazioni 50
Mesiano, ex biblioteca - postazioni 70
Palazzo di Economia, sala studio piano terra - postazioni 12
Palazzo di Giurisprudenza, foyer via Rosmini - postazioni 40
Palazzo di Sociologia, sala studio piano interrato - postazioni 30
Palazzo Paolo Prodi, foyer - postazioni 50
Palazzo Consolati, sala studio piano terra - postazioni 24
Palazzo Piomarta, sale studio piano interrato - postazioni 48

Totale postazioni disponibili 354.

icona biblioteche BIBLIOTECHE, SALA CAVAZZANI e AULA BIANCA 

Dal 6 aprile le sale di lettura delle biblioteche sono aperte anche per lo studio e la lettura in sede oltre che per i servizi di Prestito, Prestito interbibliotecario, Consultazione tesi e Fotoriproduzione.

Orari di apertura:

  • BUC - Biblioteca Universitaria Centrale: lunedì-venerdì 8.00-20.45 | Ufficio prestito interbibliotecario: 9.00-14.00
  • Sala studio Cavazzani: lunedì-sabato 8.00-20.45
  • BUM - Biblioteca Universitaria Mesiano: lunedì-venerdì 8.00-20.45
  • BUP - Biblioteca Universitaria Povo: lunedì-venerdì 8.00-20.45
  • BUR - Biblioteca Universitaria Rovereto: lunedì-venerdì 8.30-18.45
  • Aula Bianca (presso il Dipartimento di Economia e Management): lunedì-sabato 8.00-20.45 sale di lettura

L'accesso alle biblioteche per il prestito è consentito a tutta la cittadinanza.

L'accesso alle sale è contingentato e riservato a studenti e studentesse UniTrento e all'utenza interna dell'ateneo. Prima di accedere sarà necessario:

  • prenotarsi tramite UniTrentoApp, per ingressi tra le 8.00 e le 10.00 o controllare la disponibilità di posti a sedere per ingressi in altri orari;
  • rispettare le misure di sicurezza a tutela della salute propria e altrui (sanificare le mani, autocertificare la propria salute, tenere sempre la mascherina in tutti gli ambienti della biblioteca, avvisare che va sanificata la postazione quando la si lascia libera).

icona didattica DIDATTICA ED ESAMI

Lezioni

Per informazioni riguardanti la didattica dell'anno accademico 2020/21, vi invitiamo a fare riferimento ai singoli siti di Dipartimenti/Centri di Ateneo e alla sezione dedicata, sulla home page del portale UniTrento.

Esami di profitto

Ferma la possibilità di mantenere lo svolgimento degli esami di profitto esclusivamente a distanza, le strutture accademiche possono prevedere lo svolgimento in presenza degli esami di profitto, previa adozione delle necessarie misure di prevenzione del contagio, garantendo la possibilità per gli studenti e le studentesse che presentino motivata richiesta al docente responsabile dell’appello di svolgere l’esame da remoto. I/le Direttori/trici definiscono gli esami che si possono svolgere in presenza secondo i seguenti criteri:

  • gli esami le cui modalità di verifica del profitto suggeriscono una organizzazione in presenza;
  • gli appelli che prevedono una ridotta numerosità di iscritti, e gli esami orali che risultino gestibili in presenza.

(Decreto Rettorale, 14 maggio 2021).

Esami di laurea e dottorato

Le strutture accademiche possono svolgere in presenza gli appelli di conseguimento titolo nei corsi di studio di primo e secondo livello per le sessioni dell’a.a. 2019/20, mentre prevedono in presenza gli appelli delle sessioni dell’a.a. 2020/21, garantendo che siano adottate le necessarie misure di prevenzione del contagio. Oltre al candidato e ai membri della Commissione, alla seduta è ammessa la presenza di massimo 3 accompagnatori. In ogni caso, è sempre assicurata la possibilità per i/le laureandi/e di partecipare da remoto, previa motivata richiesta alla Direzione Didattica e Servizi agli Studenti. I componenti della Commissione sono presenti in sede, salvo situazioni eccezionali preventivamente autorizzate dal Direttore/trice.

Le sedute delle Commissioni per il conseguimento di altri titoli di studio si possono svolgere in presenza, previa valutazione da parte della struttura responsabile del conferimento del titolo, tenuto conto degli spostamenti necessari ai/lle candidati/e e ai membri di Commissione, in particolare per coloro che si trovano al di fuori del territorio italiano. Oltre al/la candidato/a e ai membri della Commissione, alla seduta è ammessa la presenza di massimo 3 accompagnatori. 

(Decreto Rettorale, 14 maggio 2021).

icona tirocini TIROCINI

Tirocini

È possibile svolgere i tirocini curriculari e extracurriculari a distanza o con formula mista o in presenza, sulla base della disponibilità ed esigenze dell'ente ospitante e a seguito di condivisione del progetto formativo da parte del tutor/della tutor aziendale e universitario/a, sebbene sia preferibile utilizzare la modalità a distanza.
È possibile, inoltre, compatibilmente con la disponibilità e le esigenze dell'ente ospitante, riattivare in formula mista o in presenza un tirocinio sospeso o che si stava svolgendo in smart working, o in alternativa proseguire con le misure già adottate. Affinché il tirocinio possa essere attivato o riprendere in modalità mista o in presenza, l’ente ospitante dovrà assicurare di aver adottato un Protocollo di sicurezza per l’epidemia Covid-19. Per i dettagli si rinvia alle FAQ in download.
Tenuto conto dei vincoli posti da altri Stati esteri possono essere riattivati in presenza o in modalità mista anche i tirocini all’estero. Affinché il tirocinio possa essere in modalità mista o in presenza, l’ente ospitante dovrà assicurare di aver adottato un Protocollo di sicurezza per l’epidemia Covid-19.
Qualora non sia possibile la prosecuzione o l'attivazione del tirocinio, la Direttrice o il Direttore della struttura accademica competente può adottare gli opportuni provvedimenti per individuare le attività sostitutive del tirocinio che garantiscano il perseguimento degli obiettivi formativi previsti e l'attribuzione dei relativi CFU.

È altresì possibile attivare o riattivare i tirocini in presenza all’interno dell’Università, previa autorizzazione della Responsabile o del Responsabile di struttura e sempre che la permanenza all’interno dei locali si limiti al tempo strettamente necessario allo svolgimento dell’attività (Decreto Rettorale, 6 novembre 2020)

Nelle aree del territorio nazionale caratterizzate da uno scenario di elevata gravità e da un livello di rischio alto (zone rosse) i tirocini curriculare ed extracurriculare in essere o in corso di attivazione, le cui attività erano previste in presenza, sono sospesi o possono essere modificati con formula a distanza in accordo con l’ente ospitante. (Decreto Rettorale, 6 novembre 2020)

In via eccezionale, nelle aree del territorio nazionale caratterizzate da uno scenario di elevata gravità e da un livello di rischio alto (zone rosse), è consentito lo svolgimento dei tirocini curriculari che coinvolgono studenti e studentesse iscritti/e all'ultimo anno del corso di studi in procinto di conseguire il titolo, in particolare studenti/studentesse che usufruiranno della sessione di laurea/prova finale che le strutture accademiche hanno previsto quale proroga dell'a.a. 2019/20. Tali tirocini si possono svolgere in modalità mista o in presenza solo ove l’ente ospitante assicuri di aver adottato un Protocollo di sicurezza per l’epidemia Covid-19.  Per gli stessi studenti e studentesse, qualora non sia possibile la prosecuzione o l'attivazione del tirocinio, la Direttrice o il Direttore della struttura accademica competente adotta gli opportuni provvedimenti per individuare le attività sostitutive del tirocinio che garantiscano il perseguimento degli obiettivi formativi previsti e l'attribuzione dei relativi CFU. Sempre per gli stessi studenti e studentesse, è altresì possibile attivare o riattivare i tirocini in presenza all’interno dell’Università, previa autorizzazione del/la Responsabile di struttura, purché la permanenza all’interno dei locali si limiti al tempo strettamente necessario allo svolgimento dell’attività. (Decreto Rettorale, 25 marzo 2021)

icona programmi internazionali PROGRAMMI INTERNAZIONALI

Programmi internazionali

Le studentesse e gli studenti selezionati per programmi internazionali sono invitati a prendere visione delle disposizioni che li riguardano.

icona ricerca RICERCA

Attività di laboratorio e ricerca

Le attività di laboratorio potranno essere svolte a condizione che siano assicurate le misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica. La permanenza all’interno dei locali dovrà limitarsi al tempo strettamente necessario allo svolgimento del lavoro.

icona servizi agli studenti SERVIZI PER GLI STUDENTI

Ricevimento studenti e studentesse

Viene svolto solo in modalità telematica (Decreto Rettorale, 5 marzo 2020).

Servizi di front office

Sono svolti in modalità telematica (Decreto Rettorale, 5 marzo 2020).

icona eventi EVENTI

Eventi

E’ ammesso lo svolgimento in presenza di eventi (convegni, seminari e simili) all’interno delle sedi dell’Università, purchè avvengano nel rispetto delle Regole anti covid-19 per lo svolgimento di eventi in presenza dd. 3.6.2021, definite dal Referente Covid di Ateneo e qui sotto allegate.

sport ATTIVITÀ SPORTIVE

Attività e strutture

Informazioni sui corsi e i centri sportivi sul sito UnitrentoSport.

icona personale tecnico amministrativo PERSONALE DOCENTE E TECNICO AMMINISTRATIVO

Consigli di dipartimento e centro e Organi collegiali

È ammesso lo svolgimento in presenza di riunioni (degli organi collegiali, delle commissioni e simili) all’interno delle sedi dell’Università, purchè avvengano nel rispetto delle Regole anti covid-19 per lo svolgimento di eventi in presenza dd. 3.6.2021, definite dal Referente Covid di Ateneo e qui sotto allegate

Attività tecnico-amministrative

Si svolgeranno, tenuto conto delle nuove disposizioni in materia di lavoro concordate e già comunicate al personale interessato (Decreto Rettorale, 6 novembre 2020).

icona mense RISTORANTI E MENSE

Ristoranti e bar universitari

Informazioni sul sito dell’Opera Universitaria

Link utili

Download