Il Comitato Etico per la Sperimentazione con l’essere umano dell’Università degli studi di Trento è stato costituito nel settembre 2005 e ha il compito principale di valutare ed esprimere pareri sulle proposte di sperimentazione con l’essere umano presentate da studiosi e gruppi di ricerca che operano presso l’Ateneo.

Nello svolgere la sua attività, il Comitato Etico per la Sperimentazione con l’essere umano fa riferimento, in un’ottica di pluralismo di orientamenti etici, alla disciplina nazionale, comunitaria e internazionale di natura giuridica, deontologica ed etica. Si ispira ai principi indicati nei documenti sulla buona pratica clinica e sulla sperimentazione con l’essere umano e rivolge una particolare attenzione alla versione corrente della Dichiarazione di Helsinki.

Il Comitato Etico per la Sperimentazione con l’essere umano si propone, inoltre, di stimolare iniziative di sensibilizzazione alle tematiche etiche rivolte sia a tutte le componenti dell’Ateneo sia alla cittadinanza.

Richiesta di parere

Tutte le ricerche che prevedono la sperimentazione con l’essere umano che implichino un rischio per il benessere psico-fisico dei partecipanti sono sottoposte al parere del Comitato Etico per la Sperimentazione con l’essere umano (CESP).
Può presentare richiesta di parere il responsabile del progetto di ricerca che sia dipendente dell’Ateneo o collaboratore con contratto di durata almeno pari a quella del progetto medesimo.
Il responsabile della ricerca dovrà inviare il "modulo per la richiesta di approvazione di un protocollo di ricerca" e tutta la documentazione prevista al Presidente del CESP attraverso la Segreteria del Comitato Etico per la Sperimentazione con l’essere umano.
La richiesta di parere dovrà essere formulata in italiano. Se lo riterrà utile, il responsabile della ricerca potrà inviare insieme al testo in italiano anche la versione in lingua inglese.

Per facilitare la presentazione delle richieste di parere il CESP ha predisposto un fac-simile del modulo e della dichiarazione di impegno. I moduli possono essere richiesti alla segreteria del CESP. 

Premi per tesi di laurea

Con l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti dell’Ateneo alle tematiche bioetiche il Comitato Etico per la Sperimentazione con l’essere umano bandisce annualmente una selezione per l’assegnazione di premi per tesi di Laurea su tematiche di Bioetica e di Biodiritto.