Come descritto nel documento Politiche di Ateneo per la qualità, per quanto riguarda il reclutamento, le progressioni di carriera e lo sviluppo professionale del personale accademico, l’Ateneo di Trento si è dotato di procedure di programmazione del reclutamento di professori e ricercatori, prestando particolare attenzione alla coerenza di detti programmi con i piani di sviluppo della ricerca e della formazione delle strutture accademiche. Attraverso tale attività di programmazione l'Ateneo:

  • interviene per eliminare asimmetrie di genere o di altro tipo che condizionino le possibilità di valorizzare il merito
  • verifica periodicamente l’efficacia dei processi di reclutamento operati
  • promuove piani di progressioni di carriera e offre opportunità di sviluppo professionale al personale accademico, incoraggiando il miglioramento e l’innovazione della didattica e il collegamento tra didattica e ricerca.