Intervista a. a. 2021 - 2022

Bio atleta

Generali

  • Nome e Cognome: Vittoria Giordani;
  • Soprannome: Vitto;
  • Età: 22;
  • Luogo di Nascita: Trento;
  • Specialità: Atletica leggera - Marcia;
  • Corso di studi: Studi storici e filologico-letterari.

Carriera sportiva

  • Traguardi Sportivi: Titolo italiano U23 e miglior prestazione italiana U23 nei 35km; 25esima posizione individuale e 4a a squadre nei 35km ai Campionati del Mondo a squadre di marcia; 10a posizione ai Campionati Europei U20; 13a posizione ai Campionati Europei U23;
  • Sport significa: sentirmi forte e sicura di me, andare oltre i miei limiti.

Personalità

  • Pregio: capacità di ascoltare;
  • Difetto: pigrizia;
  • Hobby:fare passeggiate, ascoltare musica, leggere, ma soprattutto cucinare (in particolare dolci).

Intervista

Quando hai iniziato a praticare il tuo sport? Come ti sei appassionato a questo sport?
Ho iniziato a marciare quasi per gioco intorno ai 12 anni, mi è venuto subito naturale. Solo qualche anno dopo però ho iniziato ad allenarmi più seriamente e ad apprezzare davvero la mia specialità, sia per quello che si vede da fuori sia per quello che si prova allenandosi, faticando e gareggiando in prima persona.

Quanto tempo dedichi ogni giorno agli allenamenti o alle gare?
Mi alleno due volte al giorno quasi tutti i giorni e la durata dipende dal tipo di allenamento, però la domenica di riposo è intoccabile (se non ci sono gare ovviamente).

Perché hai scelto il programma di Dual Career dell’Università di Trento?
Perché non volevo e non voglio dover scegliere tra lo sport e lo studio.

Qual è stato l’esame più difficile che hai affrontato?
Probabilmente letteratura latina, anche se il latino mi piace tantissimo.

Quali sono i tuoi prossimi obiettivi?
Innanzitutto voglio migliorare il mio tempo sui 20km, il resto si vedrà man mano.