Accompagnamento fisico

È possibile avvalersi di tale servizio dal lunedì al venerdì, nella fascia oraria 8.00-20.00. 

Il servizio, che avviene a piedi o con mezzi pubblici, copre ad esempio:

  • accompagnamento a lezione;
  • accompagnamento per colloqui con docenti;
  • accompagnamento agli esami;
  • accompagnamento nei cambi aule (solo in caso di percorsi impegnativi);
  • accompagnamento in aule studio, laboratori, biblioteche;
  • accompagnamento nelle mense universitarie, all’interno della giornata di lezioni universitarie;
  • accompagnamento ad attività culturali-ricreative promosse dall’Ateneo e/o dall’Opera Universitaria;
  • accompagnamento agli uffici di Ateneo e supporto nelle pratiche amministrative;
  • accompagnamento dalla residenza universitaria alle stazioni dei treni e pullman e viceversa.

Il servizio accompagnamento per particolari e motivate esigenze è previsto, ma non automaticamente garantito, anche in orari diversi oppure nel fine settimana.

In periodi in cui le richieste di accompagnamento risultano elevate per numero e/o frammentazione, viene data priorità alle richieste collegate all’attività didattica.

Il servizio accompagnamento è svolto da studenti collaboratori a tempo parziale, selezionati da apposito bando.

L’accompagnamento viene concordato con il Servizio Inclusione e va richiesto inviando una mail all’indirizzo inclusione [at] unitn.it entro le ore 15.00 del mercoledì antecedente la settimana di interesse.
Qualora la richiesta non arrivi in tempo utile, il servizio accompagnamento non è garantito.
Il mancato rispetto, per più di tre volte, dei termini previsti di invio richiesta, comporta la sospensione del servizio di accompagnamento stesso.

Tutorato specializzato

Il servizio di tutorato specializzato viene attivato sulla base di un’attenta analisi dei bisogni formativi specifici di ogni singolo studente/studentessa, condivisa anche con i delegati/le delegate per la disabilità dei dipartimenti o centri.

Il tutorato specializzato, consiste in attività quali ad es:

  • redazione appunti durante le lezioni; 
  • facilitare la conoscenza personale con il professore;
  • supporto alla definizione di un piano di studio individuale;
  • aiuto allo studio in preparazione di prove ed esami;
  • lettura testi ad alta voce;
  • recupero di informazioni di carattere didattico (es. reperimento di testi, dispense e di altra documentazione presso Biblioteche o Dipartimenti).

Il servizio è svolto da studenti tutor, per lo più del proprio corso di studio, idonei al bando per le attività di tutorato di Ateneo o selezionati da una lista di candidature ad hoc, sempre aperta.

Il servizio va richiesto inviando una mail a inclusione [at] unitn.it almeno un mese prima della sua auspicabile attivazione, specificando la propria matricola,  il corso a cui si è iscritti e indicando le motivazione della richiesta. 

Le specifiche attività e il monte ore disponibile vengono concordate anche tenendo conto della disponibilità del/della tutor.

Tutorato linguistico

Il Centro linguistico di Ateneo propone un servizio di tutoraggio volto a favorire la frequenza di corsi di lingua e il sostenimento di esami. Il tutoraggio si struttura in un primo incontro conoscitivo con un tutor della lingua di interesse e una serie di incontri (max 4) in base alle esigenze individuali.  

Per poter accedere a questo servizio, e quindi prenotarsi agli incontri, è necessario che, tramite il Servizio Inclusione, siano già state definite le modalità di accesso alle misure compensative e/o dispensative necessarie al proprio percorso di studi. 

Maggiori informazioni: https://www.cla.unitn.it/1042/ricevimento-e-tutoring-studente-con-bisogni-educativi-speciali

Sala lettura-studio attrezzata e ausilii didattici    

La sala che si trova a Trento in via Santa Margherita 13, è fruibile dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.
È caratterizzata da tre postazioni Internet accessibili, un piccolo spazio per lo studio individualizzato, una zona relax, una sala attrezzata specificatamente per ipovedenti e non vedenti e una postazione tiflotecnica. 

Nella sala sono inoltre a disposizione diversi ausili didattici, quali: 

  • un P.C. sul quale, oltre a windows e relativi programmi, è installato un software di ingrandimento dei caratteri e un sistema di sintesi vocale in tre lingue che guida l’utente;
  • una barra braille collegata al P.C. per leggere tutto quello che appare sullo schermo;
  • un lettore di testi da scanner con sintesi vocale installata su P.C.; 
  • un lettore di testi da scanner con sintesi vocale autonomo e portatile;
  • un video-ingranditore autofocus a colori per la lettura di testi e la visione d’immagini.

Si consiglia di contattare preventivamente il Servizio Inclusione per avere conferma della disponibilità di spazi e attrezzature. 

Per la scansione di un testo in formato digitale è necessario scrivere a inclusione [at] unitn.it per concordare le tempistiche di consegna e/o la disponibilità del testo.

Servizi e ausili nel sistema bibliotecario di ateneo

Il Sistema bibliotecario d’Ateneo prevede specifici servizi per garantire l’accessibilità e la fruizione a studenti e studentesse con disabilità motoria e/o visiva.

Per i dettagli si veda la pagina dedicata

Adattamenti per lezioni ed esami

In caso di esigenze particolari, per poter sfruttare al meglio la frequenza alle lezioni, è possibile chiedere al Servizio Inclusione degli ausili e/o adattamenti, che vanno comunque concordati con i docenti che insegnano in quei corsi. 

Alcuni esempi di supporto:

  • poter registrare le lezioni;
  • chiedere eventuali materiali e slide in anticipo o a fine corso;
  • poter utilizzare specifici mezzi tecnici in relazione alla tipologia di disabilità; 
  • poter disporre di un tutor specializzato;
  • poter avere a lezione un interprete LIS / disporre di un servizio di sottotitolazione (solo per non udenti).

Gli adattamenti, individuati e concordati con il Servizio Inclusione comunità studentesca e il professore delegato per la disabilità del proprio Dipartimento/Centro, vengono inseriti nel sistema di gestione della carriera studenti Esse 3 e sono visibili al solo personale amministrativo autorizzato nonché ai singoli docenti in occasione dell’esame.

Alcuni esempi: 

  • trasformazione dell'esame orale in esame scritto o viceversa;
  • tempi aggiuntivi per sostenere la prova scritta;
  • suddivisione dell'esame in più parti;
  • impiego di specifici mezzi tecnici in relazione alla tipologia di disabilità;
  • supporto del tutor specializzato;
  • interprete LIS per non udenti per esami orali.

Almeno 15 gg prima della data dell’esame, è necessario contattare il docente via e-mail indicando quali, tra gli adattamenti concordati a colloquio, si intendono utilizzare per lo specifico esame. In caso di mancato rispetto delle tempistiche, non viene garantito l’utilizzo per quell’esame degli adattamenti richiesti.

Sempre in caso di esigenze particolari, è possibile chiedere degli adattamenti anche per poter dimostrare la propria preparazione agli esami e alle prove di lingua (CLA). 
Lo/la studente al fine di definire la data delle prove e consentirne la predisposizione con le misure compensative richieste, è tenuto/a inviare una e-mail alla segretaria del CLA (cla [at] unitn.it) indicando la lingua e il livello per la quale intende sostenere l’esame. Le prove si svolgeranno indicativamente 3 settimane dopo la richiesta