Disturbi specifici dell'apprendimento - DSA

Il Servizio Inclusione dell’Ateneo si occupa delle problematiche inerenti le disabilità (temporanee o permanenti), i disturbi specifici di apprendimento (DSA) e in generale i bisogni educativi speciali (BES).

La sua missione è quella di garantire a tutti gli studenti e le studentesse la piena inclusione e partecipazione alle diverse dimensioni dell’esperienza universitaria: didattica, ricerca, accesso ai servizi e alle strutture, relazioni con la comunità studentesca e il corpo docente.

Il Servizio lavora in collaborazione con l’Opera Universitaria (l’Ente per il diritto allo studio della provincia autonoma di Trento) e in stretta sinergia con il/la Delegato/a del Rettore per il supporto alla disabilità e i/le delegati/e di ciascun Dipartimento e Centro dell’Ateneo.
Per fissare un appuntamento è sufficiente telefonare allo 0461 282128 oppure scrivere a: inclusione [at] unitn.it

Il Servizio è inoltre in stretto collegamento con lo "Sportello DSA" (sportellodsa.studenti [at] unitn.it)  gestito dal Laboratorio ODFLab d'Ateneo, di cui si avvale per la definizione delle misure compensative/dispensative previste dalla Legge 170/2010.
Gli esperti dello Sportello DSA sono disponibili, anche in modalità online,  per incontri individuali finalizzati a:

- supporto specifico relativo agli strumenti e alle strategie per affrontare la didattica online 

- consulenza per utilizzo di misure dispensative e strumenti compensativi per gli esami

- consulenza sull'utilizzo dei software compensativi nello studio

- supporto al metodo di studio

Servizi

Nella settimana nazionale della Dislessia l’Università di Trento  ha organizzato alcuni incontri di informazione e sensibilizzazione rivolti alla comunità universitaria: maggiori informazioni