Programma transdisciplinare in Quantum Science and Technologies
 
Il dottorando svilupperà ampie competenze interdisciplinari nel campo delle Quantum Science and Technologies: idee di base della scienza quantistica, concetti matematici e delle scienze computazionali, piattaforme sperimentali e applicazioni. Il dottorando orienterà la sua ricerca su oggetti di interesse del consorzio Q@TN, anche in collaborazione con gli altri enti partner.
 
Possono partecipare al programma gli iscritti ai corsi di dottorato dell’Università di Trento, in:
- Fisica
- Matematica
- Materiali, Meccatronica e Ingegneria dei sistemi
- Informatica e Telecomunicazioni
- Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica
 
I dottorandi iscritti al percorso devono ottenere almeno 18 crediti:
- 9 crediti in corsi fondamentali (obbligatori) in materia QST
- 3 crediti in altri corsi riguardanti materie di diretto interesse del programma
- Gli altri crediti possono essere ottenuti tramite altri corsi o summer/winter school, in accordo con il regolamento del corso di dottorato a cui il candidato è iscritto 
 
Al termine di ogni anno il dottorando deve presentare il suo lavoro al panel, che valuta la permanenza nel programma.
 
LISTA CORSI OBBLIGATORI a.a. 2019-20
Quantum Sensing - prof. Quaranta (3 crediti)
Quantum Computing - prof. Hauke (6 crediti - offerto dalla LM in Fisica)
E' obbligatoria anche la partecipazione ai seminari organizzati dal Laboratorio Q@TN
 
Panel 
- Bernardi Alessandra (UniTN-Math) – Segretaria
- Blanzieri Enrico (UniTN-DISI)
- Carusotto Iacopo (INO-CNR and UniTN-Physics) – Presidente
- Pederiva Francesco (UniTN-Physics) - Referent for the Doctoral Programme in Physics
- Pugno Nicola (UniTN-DICAM)
- Quaranta Alberto (UniTN-DII)
- Sighinolfi Matteo – rappresentante dei dottorandi iscritti al programma