L'Università di Trento intende sollecitare soggetti privati e pubblici a formulare manifestazioni di interesse finalizzate alla stipula di accordi di licenza/cessione relativi ai propri titoli di proprietà intellettuale (domande di brevetto, brevetti, disegni e modelli) e ai software.

Nel rispetto della normativa vigente e di un principio generale di concorsualità, ai fini dell’individuazione del contraente l’Ateneo pubblica su questa pagina web, con cadenza almeno semestrale, un avviso pubblico contenente i titoli di proprietà intellettuale che intende cedere o concedere in licenza d’uso a terzi.

Decorsi 30 giorni dalla pubblicazione sul sito, la Commissione di Ateneo in materia di diritti di proprietà intellettuale provvede a verificare la regolarità formale della documentazione presentata ed il rispetto dei requisiti di ammissibilità e valuta le offerte pervenute sulla base dei criteri stabiliti nell’avviso pubblico, redigendo apposita graduatoria. 

Se non risultano presentate offerte nel termine di 30 giorni dalla pubblicazione dell'avviso, il Rettore o il suo Delegato può avviare procedure negoziali dirette con soggetti terzi al fine di procedere alla valorizzazione dei titoli di proprietà intellettuale dell'Ateneo, ai sensi dell'articolo 15 comma 4 del Regolamento in materia di proprietà intellettuale dell'Università di Trento.

Per ulteriori informazioni si prega di contattare il seguente indirizzo: research.support [at] unitn.it.