TOPSport è il programma di UniTrento a sostegno della dual career di studenti-atleti di alto livello.

Nato nel 2011 come primo esempio in Italia di programma di dual career, TOPSport offre ad atleti e atlete un supporto concreto nel conciliare gli impegni sportivi con quelli accademici.
Il programma è aperto a tutte le discipline sportive e a tutti i corsi di studio UniTrento (ad esclusione dei corsi interateneo).

Ammissione

TOPSport è un programma a numero chiuso, con procedura di ammissione regolata da un apposito Bando annuale.

Possono candidarsi al programma atleti e atlete di qualunque disciplina sportiva, futuri studenti UniTrento o già iscritti all’Ateneo, che ottengono un punteggio compreso tra 1 e 20 al questionario TOPSport 
Il questionario TOPSport, attraverso un modello di calcolo appositamente studiato in collaborazione con la campionessa olimpica Antonella Bellutti, trasforma il curriculum sportivo in un punteggio compreso tra 1 e 100. Il questionario è disponibile tutto l’anno e liberamente compilabile, senza nessun obbligo a trasformare il risultato in una candidatura al programma. Può essere uno strumento utile per monitorare il progresso del proprio curriculum sportivo.

Per poter accedere al programma è poi necessario inviare la propria candidatura, secondo modalità e tempistiche definite dal Bando annuale.

Ogni anno accademico i posti disponibili per nuovi ingressi al programma TOPSport sono:

  • per i corsi di laurea e i corsi di laurea magistrale a ciclo unico: 3 posti/anno (max 6 posti/anno per i Dipartimenti che offrono più di 2 corsi di laurea/ laurea magistrale a ciclo unico);
  • per i corsi di laurea magistrale: 3 posti/anno (max 9 posti/anno per i Dipartimenti che offrono più di 3 corsi di laurea magistrale).

Non sono previsti posti per i corsi interateneo.

 

NEWS! Sessione autunnale di candidatura per l'a.a. 2018/2019
La Commissione TOPSport ha deciso di aprire una sessione autunnale di candidatura per l'a.a. 2018/2019. 
Modalità e scadenze sono indicate nel Bando di ammissione (disponibile nel box di download). La procedura di candidatura sarà disponibile a partire dal 1° novembre e fino alle ore 12.00 del 30 novembre 2018 alla pagina dedicata sul portale Infostudenti.

 

Benefit

  • Flessibilità della sessione d’esame (possibilità di richiedere lo spostamento di un esame nel caso in cui impegni sportivi impediscano di essere presenti alla data dell’appello)
  • Supporto nella gestione del proprio percorso universitario (procedure di iscrizione, definizione del proprio piano di studi, …)
  • Possibilità di creare un piano di studi specifico, tramite iscrizione a corsi singoli a tariffe agevolate
  • Tutor di Dipartimento/Centro a supporto di questioni legate all’utilizzo dei servizi dell’Ateneo e degli adempimenti amministrativi
  • Accesso al tutorato relativo a specifiche aree disciplinari (come previsto dai singoli Dipartimenti/Centri)
  • Accompagnamento individuale alla definizione di esperienze di stage orientative per un futuro lavorativo post-carriera sportiva
  • Supporto psicologico-motivazionale (servizio realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive)
  • Utilizzo della foresteria in occasione degli esami
  • Tessera UNITRENTO Sport gratuita
  • Sospensione temporanea degli studi per massimo un anno, per importanti impegni sportivi (es. partecipazione Giochi Olimpici) senza esclusione dal programma.

Requisiti di permanenza 

Requisiti sportivi
Mantenimento di un alto livello sportivo (misurato tramite il modello di calcolo TOPSport).

Requisiti accademici
Superamento, per ogni anno accademico, di un numero di esami pari almeno a 18 CFU (pari a circa 2/3 esami). Nel caso in un anno si verbalizzi un numero inferiore di crediti (ma comunque NON pari a zero) sarà possibile rimanere nel programma, a patto di superare esami pari ai crediti non sostenuti durante l’anno accademico successivo (in aggiunta agli ulteriori 18 CFU richiesti).

L’abbandono della carriera agonistica di alto livello, il mancato rinnovo dell’iscrizione ad UniTrento o la verbalizzazione di 0 CFU in un anno accademico comportano l’esclusione dal programma.