Ammissione all'esame finale
Ammissione all'esame finale

Per essere ammesso all’esame finale, ogni dottorando dovrà ottenere nel corso del terzo anno n. 40 crediti:

  • 10 crediti per la frequenza alle attività didattiche sia interne che esterne alla Facoltà, in misura non inferiore al 90% delle lezioni obbligatorie del terzo anno, sulla base di una relazione presentata entro la metà settembre dal dottorando e precedentemente approvata dal responsabile del curriculum;
  • 30 crediti per l’elaborazione della tesi di dottorato, accertata dal tutor con parere motivato.

Ulteriori 20 crediti sono attribuiti a seguito della discussione finale con esito favorevole della tesi di Dottorato.

L’ammissione all’esame finale è deliberata dal Collegio dei Docenti, verificata l’acquisizione dei crediti necessari.

Il dottorando fa pervenire una copia della tesi ed una relazione sulle attività che si sono svolte nel corso del dottorato e sulle eventuali pubblicazioni in formato elettronico alla Segreteria del Corso di Dottorato in tempo utile (entro un termine deciso annualmente dal Collegioper sottoporle alla valutazione dei referee esterni nominati dal Collegio dei Docenti. A seguito della procedura di referaggio, la tesi definitiva verrà inviata (almeno un mese prima della data stabilita per l’esame finale) ai membri della Commissione nominati dal Collegio dei Docenti.

I dottorandi sono pregati di attenersi ai file scaricabili nel box download per quanto riguarda la redazione formale della tesi.