Sito web del Corso

Coordinatore: Prof. Paolo Rosa

Il corso di dottorato in Studi Internazionali è incentrato sullo studio di fenomeni internazionali complessi, che sono spesso comprensibili solo se analizzati con il supporto di varie discipline interconnesse tra loro. In particolare il corso di dottorato si concentra sulle seguenti aree tematiche:

  • Politica Internazionale e sicurezza internazionale;
  • Studi Europei e processi d’integrazione;
  • Aspetti economici, giuridici e storici dell’interdipendenza globale.

Il corso segue un approccio multidisciplinare, e coniuga solide basi in una (o più) disciplina di riferimento con un’apertura a metodologie, concetti e chiavi di lettura che vengono dagli altri settori fondanti gli Studi internazionali. 

Il programma di dottorato prevede:

  • due corsi metodologici;
  • due corsi multidisciplinari in cui una serie di temi di ricerca sono affrontati da molteplici punti di vista disciplinari (economia, diritto, scienza politica, sociologia, storia);
  • un ricco programma di Academic Writing che mira a rafforzare la capacità di scrittura di testi scientifici in lingua inglese, finalizzato alla stesura della tesi, nonché degli elaborati (articoli, recensioni etc.) che accompagnano il lavoro di ricerca.

Gli studenti interessati a sviluppare una tesi in ambito economico avranno la possibilità di acquisire ulteriori strumenti di analisi economica e quantitativa attraverso una serie di corsi avanzati (economia internazionale, econometria).

Completano l’offerta didattica un ciclo di Guest Lectures che coinvolge docenti invitati dalla Scuola di Studi Internazionali, incontri con practitioners che operano nelle organizzazioni internazionali, nonché brevi corsi intensivi per rafforzare soft skills (che coprono, per esempio, ambiti come il project management, la stesura di un policy brief, o la predisposizione di un progetto di ricerca per rispondere a bandi competitivi).

Una descrizione dettagliata del programma di dottorato è disponibile all’indirizzo: http://www.unitn.it/drsis/node/128

Obiettivi formativi

Al termine del corso di dottorato gli studenti dovranno essere in grado di:

  • comprendere gli approcci teorici fondamentali su cui si fondano le discipline alla base degli Studi Internazionali (la scienza politica, il diritto, l’economia);
  • utilizzare gli strumenti analitici e di ricerca empirica propri degli Studi Internazionali e della propria disciplina di riferimento per rispondere a domande di ricerca innovative;
  • conoscere e saper applicare gli strumenti necessari per inviare articoli e recensioni alle riviste scientifiche nazionali e internazionali; sottoporre progetti di ricerca a commissioni scientifiche anche non accademiche, presentare in pubblico i risultati di una ricerca.

Lingua ufficiale del corso: inglese

Durata: 3 anni