Ai sensi dell’art. 17 - comma 2 - del Codice Etico dell’Università degli studi di Trento il Senato Accademico si avvale di una propria Commissione per l’attuazione del Codice etico.

La Commissione è composta da:

  • Marco Bombardelli, professore ordinario presso la Facoltà di Giurisprudenza - Presidente
  • Alessandra Pioggia, professoressa ordinaria presso il Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Perugia - Membro
  • Vittorio Carrara, Responsabile della Biblioteca Universitaria Centrale  - Membro

La Commissione ha funzioni consultive. Su richiesta del Senato accademico, propone al Senato stesso massime di indirizzo e linee guida:

  1. Raccomandazioni sui comportamenti e prassi da adottare
  2. Pareri sulla conformità al Codice di atti, provvedimenti e procedimenti di Ateneo il cui contenuto o campo di applicazione implichi valutazioni di tipo etico, anche formulando proposte di modifiche o miglioramenti
  3. Pareri su situazioni di conflitto di interesse, attuale e potenziale, di universitari, anche in via preventiva e anche su richiesta degli interessati

La Commissione svolge altresì le funzioni istruttorie di cui all’art. 18 del Codice etico in materia di procedimento per violazione del Codice e relative sanzioni.

Pareri